Ads 468x60px

EffeBiAi

Pages

19 maggio 2007

LA TORRE DI BABELE


Fin dalla più remota antichità storica l'uomo ha sempre dominato l'uomo a suo danno.


Da che mondo è mondo i popoli soggiacciono al potere onnipotente di altri uomini loro simili, in molti casi proprio da loro scelti ed in altri in cui il potere è stato preso con l'inganno e la forza.

In ogni caso il risultato è sempre lo stesso: ingiustizie, frodi, oppressioni, povertà, guerre, morte, ecc. ma si continua a ricercare sempre nella stessa direzione una soluzione finale e duratura sperando che altri uomini siano diversi dai precedenti. Ora tutti noi sappiamo che la natura umana tende sempre alla speranza, a un cambiamento che realizzi i sogni di ogni singolo componente della varia umanità e può essere bello e giusto sperare in un cambiamento della classe dirigente, ma i fatti sotto gli occhi di tutto il mondo dovrebbero ormai convincerci che questo non accadrà mai fino a quando non decideremo di liberarci dal giogo oppressivo che noi stessi abbiamo scelto e di cui poi ci lamentiamo tutti. Ricordate il proverbio: “sbagliare è umano ma perseverare è diabolico..”

1 commenti:

Lullylouz ha detto...

ciao bojs vorrei chiederti una cosa importante.
Se non accetteremo il nuovo ordine cosa ci accadra'?moriremo di sicuro vero? beh meglio la morte che questo inferno sulla terra!
che pensi riguardo il 2012
Vorrei iscrivermi anche io ma non con google mail ;)