Ads 468x60px

EffeBiAi

Pages

28 agosto 2007

Scie chimiche: il controllo psicotronico della popolazione (articolo di Zret)



Straker
ipotizza che le nanomacchine, che causano la sindrome di Morgellons, fanno parte di un sistema più complesso per esercitare, come già ben spiegato da Bojs in questo link: un CONTROLLO PSICOTRONICO della popolazione anche di quella che, in un futuro prossimo, non sarà dotata di microprocessori sottocutanei. In tale ottica, il Morgellons potrebbe essere un incidente di percorso o un effetto collaterale di un progetto dai fini agghiaccianti: rendere le persone delle E.B.T. (Entità Biologiche Terrestri) mosse da impulsi elettromagnetici. Il testo che abbiamo tradotto pare suffragare l’ipotesi formulata. Bisogna precisare che l’affermazione del Dottor Castle circa l’assenza delle scie chimiche in Cina ed Africa subsahariana non appare corretta: le mappe satellitari ed altri dati attestano che le chemtrails risparmiano, per ora, solo l’America meridionale, Cuba e qualche staterello oceanico.

Le nanomacchine del Morbo di Morgellons ricevono onde radio, microonde ed ELF. Le fibre delle scie chimiche, analizzate dal dottor Michael Castle, esperto di materiali sintetici, risultano essere le stesse nanomacchine, estratte dai pazienti di Morgellons, dalla dottoressa Hildegarde Staninger, tossicologa.


Il M.I.T. (Massachusetts Institute of Technology) è l'unico dei laboratori che ha identificato questi filamenti come nanomacchine. Secondo il Dottor Castle, esse vengono diffuse in ogni regione e paese del mondo, tranne la Cina e l'Africa subsahariana. Tuttavia è noto che, in Cina, sono stati diagnosticati casi di Morgellons.

I pazienti riportano che una persona potrebbe non avvertire la presenza di questi impianti, sino a quando non vengono "accesi", cioè attivati attraverso un controllo a distanza. Le fibre copiano il DNA. I malati riportano che i loro capelli non sono capelli. Un campione di "capelli" è stato mandato a questi laboratori ed è stato appurato che sono pseudo-capelli. I materiali possono creare forme di vita chimeriche, che spesso sono simili ad insetti.

Le fibre possono non solo ricevere, ma anche trasmettere frequenze per creare queste pseudoforme di vita e causare patologie. Se queste fibre siano collegate agli strumenti di controllo psicotronico ed alle armi di risonanza, non è noto, ma esse possono essere classificate come armi esotiche. Esse possono compendiare le caratteristiche di un'arma genetica e di un'arma elettromagnetica. Possono copiare il DNA. Enzimi di DNA sono stati ritrovati nelle sostanze di ricaduta delle scie chimiche. Assistiamo ad un'invasione nanonotecnologica dei tessuti umani nella forma di nanotubi e nanofili, in grado di autoassemblarsi, autoreplicarsi e che possono unire ed alterare il DNA ed il RNA della cellula ospite.

Queste nanomacchine prosperano in condizioni di PH molto alcalino ed usano l'energia bioelettrica dell'organismo ed altri elementi non identificati per l'alimentazione. (Le persone dovrebbero raggiungere più o meno un PH di 7,5). Esistono alcune evidenze che, al loro interno, contengono delle batterie. Si ritiene che siano in grado di ricevere specifiche microonde EMF ed ELF. Le fibre che sono state analizzate, si assemblano da sole, si generano da sole e si muovono autonomamente.

Operano come una rete e comunicano l'una con l'altra.

Non è chiaro come il movimento sia collegato alle frequenze delle onde elettromagnetiche.

Molte persone, che sono vittime di torture elettromagnetiche, soffrono anche di Morgellons. Anche gli individui che non hanno sintomi conclamati del morbo, possono avere le nanomacchine nel loro organismo. I sintomi più frequenti sono la sensazione di una puntura di spillo, l'impressione di avere qualcosa che striscia sotto la pelle o di essere punti dagli insetti. Il Morgellons sembra colpire soprattutto le persone con il sistema immunitario indebolito. Pensate che il sistema immunitario della gente che vive oggi in questo pianeta avvelenato sia compromesso? Le api si orientano con i campi elettromagnetici naturali. Questi segnali radio, diffusi nell'ambiente, interferiscono con la capacità delle api di orientarsi? Un'interessante domanda.

Carolyn Williams Palit exoticwarfare@yahoo.com



di ZRET


Leggi qui l'articolo in inglese.

18 agosto 2007

EFFETTI DI BIOFOTONI E CAMPI EM SUGLI ORGANISMI

BIOPHOTONS AND VIRTUAL EM FIELD
OF A BIO-ORGANISM

di Tom Bearden


“Un'altro tassello del puzzle per aiutare coloro che desiderano prove scientifiche su cose che non si vedono e non si toccano. Ma non sempre si potrà avere la prova su TUTTO, anche l'intelligenza e la deduzione aiutano ad avere fede anche in ciò che non si vede.
Il vento non si vede.. ma se ne sentono gli 'effetti' sulla pelle e se ne vedono gli effetti sulle piante e sulle cose. Così come per le energie non misurabili o per lo Spirito universale.. se ne vedono sempre più gli effetti l'uno nel male l'altro nel bene.
Buona lettura”.

“Ho tradotto questo documento scientifico di Tom Bearden perchè ci fa comprendere a che punto siamo con la conoscenza delle interazioni tra bio-organismi ed impulsi elettromagnetici. Scusate qualche errore di traduzione ma penso che si comprenda abbastanza bene”.


“In un incredibile parte del lavoro, (Immagazzinamento dei Fotoni nei Sistemi Biologici), "Photon Storage in Biological Systems," in Electromagnetic Bio-Information, Urban and Schwarzenberg, Baltimore, Md., 1979, pp.123-149.
Il Dott. ALbert Fritz Popp ha presentato i risultati delle sue prove di laboratorio e la sua teoria di distribuzione dell'elettromagnetismo con sviluppi piuttosto nuovi nei campi degli organismi biologici. Questa può essere effettivamente, una delle più importanti scoperte Occidentali presentata ufficialmente, se la sua conferma sarà dichiarata pubblicamente.
Nello studiare la bioattività cellulare elettromagnetica, è stato scoperto che le cellule si comportano, come un equilibrato sistema termico. Può essere caratterizzato così come il sistema di Prigogine. (Ilya Prigogine ricevette nel lontano 1977 il premio Nobel per il suo sviluppo delle leggi sulla termodinamica nonlineare e dei sistemi di equilibrio, cambiando con ciò la seconda legge di termodinamica). Noi ora sappiamo che in un tale sistema può risultare anche un'entropia negativa, ed in ordine dare origine a scompensi che possono emergere in un disturbo. Per un sistema selvaggiamente disordinato, un ordine di grande potenza può emergere tramite impulsi EM, che può stabilizzare il più caotico disturbo, il più eccezzionale nella stabilità dei modelli ordinati che ne emergono. Nella stessa maniera all'opposto si può creare disordine e caos nell'ordine degli organismi biologici.
In ogni caso, le cellule viventi producono una frequenza energetica virtualmente luminosa coerente con un'attività elettroluminosa simbiotica. Questa coesione serve come un controllo per il metabolismo delle cellule, regola la crescita, e ripara la funzione di riproduzione. Nello stesso tempo, la cellula esibisce un comportamento di superconduttività.
Popp trovò che un organismo vivente possiede un'aura vivente, un campo elettromagnetico che pervade l'organismo intero con un flusso virtuale di fotoni. In questo campo i fotoni virtuali sono immagazzinati. Il campo riceve continuamente input dall'ambiente e continuamente emette biofotoni, particolarmente vicino al campo dell'ultravioletto. Questo campo dove sono immerse tutte le cellule e con cui loro continuamente comunicano con tutto, tende a far stabilizzare ed aderire tutto l'organismo.
Tutto questo è stato stabilito da esperimenti di laboratorio, e tutto di questo è direttamente costante coi miei hyperfields (supercampi) innestati nel campo virtuale dei modelli di connessione tra vita biologica e coscienza del sistema vivente che connette questo hyperworld (Ipermondo) della mente alla stessa frequenza del 'corpo fisico' [pertanto se il corpo fisico viene messo sotto una determinata frequenza elettronica anche la mente segue la stessa frequenza, nel bene o nel male - ndr]. Il mio modello è costante col lavoro di Popp e lo estende aggiungendo le strutture innestate del campo virtuale, connettendo così il campo virtuale di Popp al campo del neutrino e al campo mentale.
E con queste informazioni supplementari in mente, ci permettiamo di ritornare alla nostra considerazione sulle modulazioni innestate all'interno del trasporto elettromagnetico. Effettivamente, ciò permette di guardare a molti esempi di apparecchiature che già applicano la modulazione innestata con effetti controllati tramite un vettore di iperspazio".

Cosa dice in parole più semplici: “Impulsi EM, onde eletromagnetiche, microonde, frequenze luminose, ecc. interagiscono in maniera positiva o negativa sulla vita biologica profonda (connessa con lo spirito che è energia – ndr) e sulle attività bio-riproduttive in maniera positiva o negativa, ordinando o disordinando il complesso sistema bioenergetico secondo le frequenze e dell'uso che se ne fa. Così come possono fare ammalare allo stesso tempo “POTREBBERO” far guarire.

Ma tutti questi studi vengono utilizzati dagli organismi del potere per realizzare 'cose' contrarie alla vita, alla salute e alla libertà. Come infatti conclude lo scienziato alla fine dell'articolo dicendo che esistono già apparecchiature che possono utilizzare delle modulazioni 'innestate' sulle onde elettromagnetiche usando un "vettore" di iperspazio e questo si può fare sia nel microcosmo (dentro di noi) che nel macrocosmo (l'universo).
A che punto siamo e a cosa servono in effetti a noi tutte queste scoperte che poi vengono occulate e rielaborate solo in segreto per creare nuovi metodi di controllo mentale?

In effetti la medaglia ha sempre due facce, basta girarla dal lato giusto.



 

B O J S




Liberatoria: Il presente materiale è liberamente copiabile e riproducibile senza alterarne il senso, in tutto o in parte, e citando sempre il Blog e l'autore dell'articolo.

LE INFLUENZE ELETTROMAGNETICHE SUL BIOLOGICO



Se ci fosse uno strumento per controllare le reazioni chimiche che avvengono nel nostro corpo, sarebbe possibile controllare a piacimento il peso, aumentare i livelli ormonali, regolare le funzioni metaboliche o migliorare le prestazioni sportive.
Con i recenti sviluppi della fisica quantistica, oggi stiamo raggiungendo questi traguardi. Il Dott. Getullio Talpo e il Prof. Emilio Del Giudice hanno fatto crescere dei topi di laboratorio a dimensioni mai viste. La loro teoria si chiama Elettrodimanica Quantistica Coerente e spiegherebbe un sacco di fenomeni sin ora incompresi.

Ad esempio: che cosa avviene nel nostro organismo quando muoviamo un braccio? Un biochimico forse vi elencherebbe una lunga serie di reazioni biochimiche. Questo va bene, ma non è sufficiente: come avvengono queste reazioni? Che cosa le mette d'accordo? Perché le reazioni non avvengono per conto loro in maniera disordinata? Qualcosa le deve mettere in sintonia tra loro, ma cosa?
E' abbastanza difficile dare una risposta a questa domanda se considerate che oligoelementi come il selenio si trovano nell'organismo in quantità così basse che è davvero improbabile farli reagire. Infatti le forze chimiche vengono esrcitate su distanze ridotte e le molecole devono avvicinarsi fino quasi a scontrarsi per reagire. E' come se volessimo far scontrare la Terra con Saturno e in mezzo ci sono milioni di chimometri di vuoto. E poi, perché la molecola A dovrebbe proprio incontrare la molecola B quando muoviamo un braccio e non un'altra? Nel corpo ci sono anche molte altre molecole, ma per contrarre un muscolo non vengono coinvolte. Oltretutto questo avviene velocemente, non possiamo certo aspettare un mese per grattarci il naso.
Per spiegare il fenomeno dovrebbe esistere una sorta di messaggero esteso, in grado di vedere con un colpo d'occhio tutte le molecole. Da tempo sappiamo che ogni molecola risponde solo a una determinata frequenza, come un bicchiere di cristallo che se sottoposto a un suono con la giusta frequenza va in risonanza e si spacca. Il nostro messaggero, allora, non potrebbe essere il campo elettromagetico? Su una determinata frequenza le molecole entrano in sintonia, si avvicinano e reagiscono [infatti con i telefonini accade questo.. perchè altrimenti dopo un po' che lo usate sentite l'orecchio che scotta? Proprio come nel forno a microonde vi cucina il filetto allo steso modo vi cucina il cervello (ma non solo..) – ndr]. 

Prove di laboratorio confermano queste tesi e rivelano che le lunghezze d'onda siano determinate dai coenzimi, mentre gli enzimi emetterebbero i segnali come delle antenne.

Il nostro corpo è dunque un delicato e complesso meccanismo di campi elettromagnetici. Che influenza possono quindi avere sul nostro organismo le microonde usate nelle trasmissioni GSM e UMTS? E tutte le altre frequenze radar, modulazione di frequenza, onde corte, lunghe e medie, UHF, VHF, ecc. ecc. a cui siamo quotidiamante soggetti?

Intanto guardatevi questo video i cui relatori sono proprio gli autori di queste scoperte.



12 agosto 2007

ARMAGHEDDON SULL'ECONOMIA GLOBALE


In mancanza di visioni che oltrepassino il sistema attuale il mondo continua la sua pazza e sconsiderata corsa verso il burrone. Nubi dense e nere si avvicinano con gran passo mentre la maggioranza continua a cercare il divertimento, inconsapevole o meno di quello che li aspetta dall'autunno in poi.



Negli ultimi due giorni della settimana precedente le borse mondiali hanno "bruciato" oltre 430 Miliardi di euro (oltre 860.000 Miliardi delle povere vecchie Lirette.. sic.. quante cose ci si potevano fare.. - ndr) e la BCE insieme alle Banche centrali del Giappone, Australia, Canada, Usa e quelle Asiatiche sono dovute intervenire per immettere liquidità nei mercati.


L'immissione di liquidità "fresca" è ottenuto tramite un "prestito" ad asta rapida da tutte le banche centrali di Eurolandia (Bankitalia, Deutch Bank, ecc.), a cui la Banca Centrale Europea ha PROMESSO un interesse del 4 e rotti per cento. Scusate ma mi viene da ridere ;) ... denari dei risparmiatori "bruciati" che vengono "coperti" con altri denari dei risparmiatori INCONSAPEVOLI.


Le banche centrali degli Stati prestano denari alla Banca Centrale Europea, scusate ma non sono sempre LORO? Mmmhh.. forse SI'!


Allora ci stanno prendendo per i fondelli e stanno bruciando tutto... sembra proprio di SI'!!
Chiunque ha denari investiti in fondue, conti "colorati" e simili sappia che questi soldi sono marciati in quel della Economic War e che forse "moriranno" sul campo!


Dall'autunno di quest'anno la vita come l'avete conosciuta sino ad oggi sparirà piano piano.. piano piano.. per far posto ad una nuova vita... la stessa dei popoli che emigrano da noi!


Riuscirete in questa nuova situazione, benchè penosa, una volta per tutte a SVEGLIARVI e guardare oltre?


Che ci crediate o meno la vostra vita non sarà più la stessa, perciò cominciate a stringere la cinghia e a pensare con cosa scambiare i generi di prima necessità che vi serviranno.


Buone vacanze, ci vediamo da settembre in poi.. 2008-2009.






B O J S





Liberatoria: Il presente materiale è liberamente copiabile e riproducibile senza alterarne il senso, in tutto o in parte, e citando sempre il Blog e l'autore dell'articolo.