Ads 468x60px

EffeBiAi

Pages

29 novembre 2008

UMANITA' ASSETATA DI VIOLENZA E TRASGRESSIONE


"Come fù ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figlio dell'uomo."

(Matt. 24:37)







"Dio vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra e che il loro cuore concepiva soltanto disegni malvagi in ogni tempo ...
E la terra era corrotta davanti a Dio; era..
PIENA DI VIOLENZA"
(Gen. 6:5,11)


Esattamente come oggi.. gli ULTIMI TEMPI DEL POTERE MONDIALE DELL'UOMO..!!






B O J S



Articolo correlato da leggere:

CREPE


13 commenti:

Anonymous ha detto...

Da Zavagabond a tutti, salute!

Come dice Zret, il filo rosso della faccenda umana è il sadismo.
Il sadismo è promosso in ogni ambito di questa società.
Ma cosa è ciò?
Sappiamo che è una parola che deriva da uno scrittore illuminista.
Ma prima del divin marchese esisteva già.
è il godere della sofferenza umana.
L'umanità non può godere della propria sofferenza a meno che venga pervertità da entità estranee ad essa.
Così ora mentre tu gusti un cioccolatino centinaia di persone muoiono massacrate.
Per di più facendo di te un feticcio adoratore di altri feticci.(feticcio è ciò che è fatticco, fatto artificialmente, idolo a cui si ad un'importanza più che la normalità stumentale.)

Non puoi scappare da questa perversione schiavizzante.
A meno che...
Passerai dalla parte dei folli consapevoli, degli zingari onesti, dei senzapatria che per eredità hanno la speranza.
E pur facendo del tuo meglio per il bene dell'uomo, gli schiavi aggiogati al ministro del sadomasochismo (spirito perverso dell'aria) ti combatteranno utilizzando innanzitutto i tuoi affetti più cari.
Ma nel regno di Dio solo gli eroi possono entrare.
Ne saremo all'altezza?

Prego per ciò il Dio di Gesù cristo.

zavagabond@libero.it

Gianni ha detto...

ciao bojs...

il tuo sito una volta mi dava una sensazione di positività (seppur latente se ne intravedeva una certa percentuale)... ora ci/mi lasci ogni volta come inerme e senza speranza?

non vorrai mica arrenderti anche te?
cerchiamo di non riaddormentarci ...

mi piacerebbe vedere un bel sole splendente nel prossimo video che posterai...

domanda:
la colonna sonora che hai messo nel video è un remake dei pink floyd o hai modificato l'originale con un programmino?

baci e appresto per il video con un po di raggi di sole..

Vitae_ Fede,Speranza,Carità. ha detto...

Ciao Bojs,

penso che la violenza non abbia lo stesso effetto su tutti ad ogni modo. Ad un certo punto del video viene mostrata una scena di Doom,uno storico videogioco dei primi anni 90,personalmente sono cresciuto a pane e Doom (più vari giochi dell'epoca),eppure è probabile che senza quei giochi (che io considero "tappe",a loro modo) io non sarei quello che sono ora, quindi vi è in me l'idea che ognuno possegga forse un filtro tramite cui ciò che vi passa assume poi la valenza di un male o di un bene (per sè stessi).

BOJS ha detto...

Caro Zavagabond,

la faccenda è in verità più semplice di quello che sembra.

Hai detto, come Zret, cose giuste e sagge.. posso solo aggiungere che finchè l'uomo non abbandonerà il suo Ego a favore dei suoi simili tramite l'arma per eccellenza... l'ALTRUISMO.. ognuno troverà dentro di sè SEMPRE la "giustificazione" ad ogni sua azione per quanto malvagia.

Ma quanti di fronte ad una violenza o un sopruso subiti reagiscono come chiede la Saggezza del Padre..??

Vedi.. ognuno è giusto secondo sè stesso e secondo la propia personale Matrix.

Chi riesce a uscire dalla Matrix Luciferina si trova FUORI DELLA NORMA UMANA.

Possa il Padre Onnipotente guidare i cuori degli uomini giusti e saggi.

Ti abbraccio con prfondo affetto fraterno.

In Verità.

B O J S

Gianni ha detto...

Bojs... le persone non mi prendono più in considerazione da abbastanza tempo, ed è proprio a causa degli strani avvertimenti che dispenso...(mi metto nei panni della mia ragazza : come può una lei organizzarsi un futuro se il suo lui è convinto che il gioco dutri ancora per poco? bambini, case, affitti e crediti ?....che senso ha? le dico)

Il burrone c'è ma a nessuno interessa...l'unico fesso che lo teme, automaticamente viene deriso...poi magari quando lo scopriranno (speriamo non troppo tardi)rischierannno anche di pensare che ci stanno per cadere a causa mia...

comunque, per lo meno ci si prova...

buon tutto

stonetiger ha detto...

Da Stonrtiger
Quanti amici perderò Bojs..
Parlo dei tuoi messaggi e mi rispondono: "ma tu così ti rassegni ! Noo ! Non sono rassegnato; e che mi sale l'inca...! " Ma tu così non puoi dare adito a queste fantasticherie" Eh!? Probabilmente sbaglio l'approccio.
La voce svolge una funzione importante e dipende tutto dal tono di voce. E' importante il modo in cui si diffonde questi messaggi, però sono ottimista e devo portare avanti anche la mia rivoluzione umana, interiore. Sono ottimista perchè ho fede, quella vera nel Creatore

stonetiger ha detto...

Da Stonrtiger
Quanti amici perderò Bojs..
Parlo dei tuoi messaggi e mi rispondono: "ma tu così ti rassegni ! Noo ! Non sono rassegnato; e che mi sale l'inca...! " Ma tu così non puoi dare adito a queste fantasticherie" Eh!? Probabilmente sbaglio l'approccio.
La voce svolge una funzione importante e dipende tutto dal tono di voce. E' importante il modo in cui si diffonde questi messaggi, però sono ottimista e devo portare avanti anche la mia rivoluzione umana, interiore. Sono ottimista perchè ho fede, quella vera nel Creatore

Vitae_Fede,Speranza,Carità. ha detto...

Capisco perfettamente ciò che dici,non vorrei mi si fraintendesse,non apprezzo in nessun modo un uccisione,che sia virtuale o reale, da fanciullo quale ero però non distinguevo ancora bene determinate cose (inoltre l'inganno sottile era che spesso l'obiettivo da eliminare era costituito da demoni,il che poteva essere scambiato per "buono"). Oggi non a caso,se proprio mi capita di giocare a qualcosa,non si tratta assolutamente di nulla che contenga un "uccidi l'altro", semmai qualche buona vecchia avventura grafica,che tutt'al più può stimolare la fantasia e a volte dare insegnamenti,al pari di un buon romanzo.

I buoni vecchi giochi dei bambini,lo so bene,fino ai 5-6 anni li ho praticati anche io,poi,non so perchè,i bambini della mia età hanno cominciato a fare tutt'altro,e io mi sono dovuto adattare.. psicologicamente su di me ha avuto l'effetto di una vera e propria privazione,mi sono ritrovato a 6-7 anni in totale solitudine. Ma questa è un'altra storia.

Buon lavoro.

BOJS ha detto...

Gianni,

non ti arrendere MAI ... ;)
se vuoi bene al "prossimo" continua nonostante ciò che pensano.

Forse un giorno ti ringrazieranno per sempre..!!

Un caro abbraccio.

B O J S

BOJS ha detto...

Caro StoneTiger,

gli amici che perderai (?) non lo sai ancora... ma se anche fosse così.. QUANTI NUOVI PIU' PROFONDI E SINCERI NE ACQUISTERAI..??

Il bilancio si fà sempre alla fine ;)

E quando viene chiuso.. si scopre se abbiamo guadagnato..!!

Sii sereno perchè è tutto nelle mani del Padre e ci Fidiamo di Lui.
Se rispettiamo le leggi di causa ed effetto Universali non ne avremo mai a perdere.. ma solo grandi Benedizioni.

Ti abbraccio con profonda stima e affetto.

In Verità.


B O J S

oldleon ha detto...

Caro stone tiger,



gli amici che perderai (?) non lo sai ancora... ma se anche fosse così..
(questi sono quelli della prima 1°porta)
QUANTI NUOVI PIU' PROFONDI E SINCERI NE ACQUISTERAI..??
(2°porta)

Carissimo fratello, Stone Tiger

Dice bene.... Bojs !!!!
Permettimi di aggiungere questa storiella trovata in giro....



"Un sant'uomo ebbe un giorno da conversare con Dio e gli chiese:
Signore, mi piacerebbe sapere come sono il Paradiso e l'Inferno.
Dio condusse il sant'uomo verso due porte.

Aprì una delle due e gli permise di guardare all'interno.
Al centro della stanza, c'era una grandissima tavola rotonda.
Al centro della tavola, si trovava un grandissimo recipiente contenente cibo dal profumo delizioso.
Il sant' uomo sentì l'acquolina in bocca. Le persone sedute attorno altavolo erano magre, dall'aspetto livido e malato. Avevano tutti l'aria affamata.
Avevano dei cucchiai dai manici lunghissimi, attaccati alle loro braccia.
Tutti potevano raggiungere il piatto di cibo e raccoglierne un po', ma poiché il manico del cucchiaio era più lungo del loro braccio, non potevano accostare il cibo alla bocca.
Il sant'uomo tremò alla vista della loro miseria e delle loro sofferenze.
Dio disse:
Hai appena visto l'Inferno.

Dio e l'uomo si diressero verso la seconda porta. Dio l'aprì la scena che l'uomo vide era identica alla precedente.
C'era la grande tavola rotonda, il recipiente colmo di cibo delizioso che gli fece ancora venire l'acquolina. Le persone intorno alla tavola avevano anch'esse i cucchiai dai lunghi manici.
Questa volta, però, le persone erano ben nutrite e felici e conversavano tra di loro sorridendo.
Il sant'uomo disse a Dio: Non capisco!

E' semplice - rispose Dio - Essi hanno appreso a nutrirsi l'un L'altro, mentre gli altri non pensano che a loro stessi.

stonetiger ha detto...

Grazie Fratelli,

di ciò che scrivete su questo Blog ! :-)
Le vostre esperienze diventano buoni consigli, per tutti
noi, che in alcuni momenti, ne abbiamo bisogno.

Vi voglio Bene !

Anonymous ha detto...

Vero Boys.

Matrix personale = egoismo
altruismo = fare la volontà di Dio.

l'esca nelle trappola, che tenta con momenti di piacere ma imprigiona; opposta alla Via stretta, che è aspra e poco rassicurante ma che conduce, per sempre, alla Libertà.

Grazie

Zvgbnd