Ads 468x60px

EffeBiAi

Pages

6 gennaio 2011

IL VERO NOME DI DIO: YHVH - PARTE N°. 2




Se avete già seguito la PRIMA PARTE QUI' ora potete continuare a comprendere le cause sull'occultamento del Tetragrammaton.

Chiaramente questo è SOLO L'INIZIO di un discorso molto più ampio che ci porterà a [vedere] come gli eventi attuali siano collegati tra di loro e con l'occultamento del nome divino.

Per chi avrà l'umiltà e la pazienza necessarie si apriranno scenari nuovi nel suo pensiero. Questo non lo faranno tutti purtroppo.. credendo di sapere già [tutto] sul complottismo, (cliccate su questi termini se avete il coraggio di iniziare a capire forse qualcosa) sul NWO, sulle scie chimiche, sulla disinformazione, sulla politica, sulle religioni, sulla scienza, e su qualsiasi altro argomento.

La maggioranza ascolta e vede programmi TV e Film o legge libri, pensando di SCEGLIERE cosa vuole, altri navigano su internet e passano di pagina in pagina leggendo quà e là, tralasciando spesso le informazioni davvero importanti per capire.. allora basta parlare di Dio o di religione ed ecco scattare la cortina fumogena inoculata nelle coscienze assopite per far percepire "disgusto" o "avversione" per determinati argomenti.

Eppure tutti si dovrebbero chiedere qual'è il VERO PERCHE' accada questo.. OLTRE quello che si [crede si sapere] su QUESTO determinato "argomento". Ciò non accade perchè si è CONVINTI di essere LIBERI di scegliere COSA LEGGERE, cosa VEDERE e cosa ASCOLTARE. Proprio questa è la TRAPPOLA in cui molti sono caduti.. nella convinzione di essere liberi, solo perchè HANNO CAMBIATO GUSTO DI GELATO..!!

Ma VOI SIETE sempre nel "NEGOZIO DEL GELATAIO" ... e sono sempre [loro] che vi FANNO sembrare di SCEGLIERE IL GUSTO..

SOLO USCENDO DALLA MATRIX finalmente potrete [VEDERE] l'inganno e il negozio del gelataio dall'esterno per non entrarvi MAI PIU'..!!

Sempre al vostro servizio vi prego di seguire fino alla fine questo NUOVO VIAGGIO SCONOSCIUTO a molti.

Buona visione.







Il viaggio continua nella prossima puntata...





B O J S

40 commenti:

l'ultimo ha detto...

Caro Bojs, o io sono fuori di testa, e non capisco nulla,o siete tutti fuori strada; i due video cosa dimostrano? A mio avviso proprio niente di nuovo sotto il sole.
Qui ci si dimena in cose inutili e senza senso,lontano mille miglia dalla vera fede in Gesù Cristo(yaushua),statene certi Egli mi ascolterà se lo chiamo così;Dio non è un uomo,è non è soggetto ai nostri capricci,e alle vostre ragnatele mentali,Egli ascolta le preghiere di chi adora in Spirito e verità; cos'è dobbiamo tutti imparare l'Aramaico o l'Ebraico antico per appartenere a DIo(YHWH),e farci magari circoncidere e seguire tutti i dettami della Torhà. Ma chi credete di essere, quale strano spirito vi ha preso,perché volete complicare il messaggio semplice del vangelo,con tutte queste fandonie umane.Il messaggio evangelico è chiaro e cristallino per chi vuole comprenderlo, e si riassume in poche parole alla portata di tutti:Cristo è venuto in carne,Egli è il messia annunciato fin dall'antichità dai profeti ispirati dallo Spirito Santo,ha insegnato agli uomini l'amore;si è offerto in sacrificio per gli uomini, è risorto e siede alla destra del Padre;per la fede in Lui siamo salvati,ci ha dato lo Spirito Santo promesso, e chi avrà fede in Lui risusciterà: Questa è la fede,tutto il di più viene dal maligno,e dalla vanagloria umana.Siate sinceri almeno con voi stessi.Shalom

Zavagabond ha detto...

posso solo dire:

Halelu Yah !

Ogni cosa che ha respiro lodi Yahweh.

nel nome di Yahshua ha Mashiach.

BOJS ha detto...

Certo caro Carmelo,

in "teoria" è giusto.. ma non dice lo stesso Messyah: "MOLTI in quel giorno mi diranno Signore, Signore...
ma io dirò loro NON VI CONOSCO, ANDATE VIA DA ME.."

CHI STAVANO CHIAMANDO..??

COSA AVEVANO FATTO DI MALE..??

SEMPLICE.. avevano resa vana la loro Fede con la loro "apparenza" di religiosità falsa alla potenza dello Spirito.. cioè di Dio.

Non c'entra nulla perciò la circoncisione o le pratiche sacrificali.. ti invito a riflettere bene se davvero leggi e vedi ciò che significa quello che pubblico.

Se poi non ci riesci, basta chiedere gentilmente :)

MOSTRAMI la TUA FEDE senza le opere e io ti mostrerò la mia fede attraverso le mie opere.. QUESTO DICE PAOLO A TUTTI NOI..!!

ANCHE A TE.

In Verità.


B O J S

Zavagabond ha detto...

Al caro Carmelo,
è vero ciò che dici.

Oltretutto scrivi:
"e si riassume in poche parole alla portata di tutti:Cristo è venuto in carne,Egli è il messia annunciato fin dall'antichità dai profeti ispirati dallo Spirito Santo,ha insegnato agli uomini l'amore;si è offerto in sacrificio per gli uomini..."

Tuttavia quanto citato sopra è guardacaso la stessa cosa che ci vorranno far credere dell'antiMessia.

Allora sta pure scritto:
" Y H W H Nissì "
che significa:
Yahuèh è la nostra vessillo
oppure la nostra insegna.

E se Lo diciamo nel nome di Yahushuà significa che non abbiamo certo intenzione di farci circoncidere il prepuzio, bensì il cuore.

In quanto allo studio delle lingue antiche c'è sempre, altrove, l'università, dove si può dire al professore "che barba!" senza le ragnatele in testa...

Shalom

Zavagabond ha detto...

Caro Giovanni,
il Romanticismo.

Il Romanticismo sta per giungere finalmente alla vera soluzione:
"Tutta la Creazione geme e soffre in attesa disperata dell'avvento di Elohim".

All'ora Chi è il Lucifero, Chi è la Splendida Stella del mattino?
"Io, Yahushua, radice e stirpe del clan di Dawid" il re poeta, il re pastore, Leone del clan di Jehuda .

Caro Giovanni,l'unzione delle ineffabili Muse è come un soffietto, un mantice, un eccitante puff puff e poi alt.
Ma l'ardere del fuoco e l'essenza di tutti gli elementi appartengono all'Onnipotente Creatore!

!! SVEGLIATI YAHOHANAN !!

Se hai sete bevi dall'acqua della vita!


da un Tuo amico folle.
Francesco
- Zavagabond@libero.it -

BOJS ha detto...

Caro Giovanni,

quella che hai scritto è una poesia nonostante il tuo spirito abbattuto.

Comprendo ... e sò che nessuna parola può in questo momento essere all'altezza.. ma se posso solo starti vicino.. bè io ci sono :)

Starò in silenzio.

Ascolto...

Pace nel tuo cuore in Yahushua.

Così sia



B O J S

ghost ha detto...

Ciao Bojs, è da molto che non scrivo,ma ti seguo spesso.
Volevo porti una domanda a proposito del tetragramma, chiedendoti se non abbia a che fare con il respiro,da come lo riproduce nel video,ho come la sensazione di un respiro pronunciato solo con le consonanti.
E,se fosse cosi',ci sarebbero implicazioni spirituali non da poco.
Grazie per una tua eventuale risposta.

Ghost

Tesla ha detto...

Ciao Bojs,concordo con Carmelo...

Chi ha il Figlio ha la vita; chi non ha il Figlio di Dio, non ha la vita.Vi ho scritto queste cose perché sappiate che avete la vita eterna, voi che credete nel nome del Figlio di Dio.

Infatti non vedo la necessità di andare in questi gineprai a cercare quello che è sotto gli occhi di tutti da 2000 anni ormai.

La salvezza e la vita è nel Figlio,non è che facciamo un torto al padre pregando il figlio dal momento che sono uno(giov10,30.

Atti 4,12
In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati».

Credo che il resto sia superfluo,anzi serve ancora di più ad annebbiare la verità che è relativamente semplice se leggiamo il nuovo testamento.

Il mio Dio, Signore e Salvatore è Gesù Cristo,non c'è altro all'infuori di lui,le mia fede e la speranza è in Lui e nel suo nome.

Saluti Bojs

p.S:nel primo video un certo utente che si confessa credente,asserisce che Gesù Cristo sarebbe una "creatura".Sono rimasto un pò perlesso dato che non hai messo in risalto quel punto.

Di nuovo...

BOJS ha detto...

Caro controcorrente83,

forse sono io che non parlo correttamente o voi leggete con "superficialità" ciò che scrivo :)
Comunque sia questo discorso su cui tutti si infiammano chi da una parte e chi dall'altra a me fa ridere :)

Siamo SOLO ALL'INIZIO (come ho ben specificato nel post) di un discorso MOLTO PIU' AMPIO..!!

C'è chi crede che io stia facendo una [ricerca] :( o chi crede che io chissà cosa stia dicendo... perchè succede..??

Perchè si giunge a [conclusioni affrettate], questo divide e non permette di STARE DAVANTI AL CAMINETTO MENTRE SI CONDIVIDE qualcosa.. INSIEME.

Egli è vero che legge ciò che abbiamo dentro e questo è UN FATTO.. ma se.. "dentro" siamo FALSI allo Spirito COME LO VEDIAMO..?? COME lo correggiamo..?? In base a COSA noi possiamo misurare il nostro "essere in Spirito come il Messyah"..??

Perchè leggo le Scritture..?? Perchè ne parlo con gli altri..?? Perchè frequento una chiesa..?? Perchè sei religioso..??
Perchè non rubi, ammazzi, e accompagni le vecchiette ad attraversare la strada..??
PER COSA E COME..??

Tutti rispondono.. PER FEDE..!!

Sì ma COSA E' LA FEDE..??

Certo come dice Paolo: "La certa aspettazion di reltà benchè NON VEDUTE....", e allora basta questo..??

Qualcuno dice sì.. altri dicono no.. CHI ha ragione.

SOLO "UNO" ... quello Spirito di Verità che è lo stesso Eloha YAHuWEH (Dio è Spirito).. e possiamo essere UNO con il Messyah e il Padre SOLO se siamo UNO in Spirito e Verità.

Per questo nascono "divisioni", "opinioni", "contraddizioni", ecc.
e non ci si capisce mai.

Bè il discorso iniziato è SOLO ALL'INIZIO e pochi sono certo lo "comprenderanno" nello Spirito.. PERCHE' ESSO TRATTA DI COSE DELLO SPIRITO.. che non sono comprese dall'intelligenza "carnale".. PER QUESTO I [LUMINARI] hanno questa "concessione" in questo tempo.

Yahweh, Yehwah, yehovah, yehovih, ecc. A COSA SERVONO SE POI si e' FALSI ALLA potenza DELLO SPIRITO..??

Mi dici: "Non vale la pena soffermarsi troppo..??".

Per chi..?? PER TE che credi di conoscere già tutto..??

Va bene.. vedremo.. TEMPO e TEMPI.

Andiamo avanti.. i tempi corrono e arriva il TEMPO.

Sinceramente in Verità.


B O J S

BOJS ha detto...

Caro Ghost,

è molto probabile.. in quanto è lo "SPIRITO".. [Ruàch] in lingua originale.

Il "soffio della vita" come è scritto in Giobbe 32:8.

Sì ci sono MOLTE più implicazioni di quanto non appia a molti ;)

Per questo ne stiamo parlando e SIAMO SOLO ALL'INIZIO...

Se segui "attentamente" in semplicità.. vedrai ;)

Sempre al tuo servizio con sincerità ti invio ogni vero bene.

Shalom


B O J S

ghost ha detto...

Grazie mille per la risposta, ti seguiro' con piu' attenzione, sono molto curioso e, soprattutto in questi tempi,fa sempre piacere parlare di argomenti riguardanti lo spirito,visto che ,in quanto a materia,questa realta' ne trabocca e ci sentiamo a volte soffocare, parlare di spirito invece fa "respirare" l'anima.
Con affetto sincero

ghost

Aser ha detto...

Per ottenere dell'oro fino è necessario porre la materia impura nel crogiuolo e poi far bollire il tutto. Solo durante l'ebollizione le scorie si volatilizzano, ma è fastidioso ammettere di ritrovarsi in questa condizione. Il più delle volte è incomprensibile quanto ci accade ed è fastidioso sentir ribollire qualcosa dentro di noi, vorremmo che finisse in fretta, concludere alla svelta. Tutto e subito, anzi prima di subito. Il passaggio da condizione d'impurità a quella di coscienza e cuore puro, è una transizione obbligatoria, necessaria, ma ci vuole pazienza. Lo sconforto e l'abbattimento spirituale sembra che non finiscano mai; ti viene da dire: non c'è la faccio più...
E' per questo che esistono le assemblee e lo studio della Parola! Per aiutarsi, crescere e sostenersi a vicenda nelle prove spirituali!
Lo Spirito Santo non entra in noi se la nostra vita continua ad esser impura e tutti ci dobbiamo passare nel crogiuolo per poter essere riconosciuti santi cioè puri di fronte all'Onnipotente YAHuWEH. Ma abbiate pazienza e fiducia.
E' vero che il messaggio del Vangelo è chiaro e cristallino, ma attenzione a non cristallizzarsi nelle idee, nei preconcetti e nelle conclusioni affrettate.
Non prendete queste mie parole come un'accusa, perchè anchi'io se posso starvi vicino, vi dico: sono quì per servirvi.

Aser

BOJS ha detto...

Ciao Tesla,

MI DICI:
"In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo NESSUN ALTRO [NOME] che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati"(Atti 4:12)

POI MI DICI:
Il mio Dio, Signore e Salvatore è Gesù Cristo,non c'è altro all'infuori di lui,le mia fede e la speranza è in Lui e nel suo nome.

SI'.. E QUALE..??

CHE "NOME" HA DIO..??

E SUO FIGLIO..??

LA FEDE.. IN CHI..??

Tu credi..?? Bene.. è scritto:

"Tu credi che c'è un solo Dio, e fai bene; anche i demòni lo credono e tremano.
Insensato! Vuoi renderti conto che la fede senza le opere non ha valore?"
- (Giacomo 2:19,20)

Con pazienza e perseveranza il Padre ci rivela la profondità della Sua conoscenza.. ma se NON VOGLIAMO CONOSCERLO credendo di sapere già tutto, allora forse abbiamo indurito il cuore.

ATTENZIONE.. amico mio

Comunque sia se aspetti ed hai pazienza di camminare insieme forse scoprirai la "Fede" VERA.

In Spirito e Verità.

Shalom


B O J S

l'ultimo ha detto...

A Zavagabond,le scritture dovete leggere, e chiedere umilmente allo Spirito Santo di illuminarvi per la comprensione.Non amate né il mondo,né le cose del mondo! Se uno ama il mondo,L'amore del Padre non è in lui;
perché tutto quello che è nel mondo, la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi e la superbia della vita, non viene dal Padre,ma dal mondo.Poi ancora:Da questo sappiamo di averlo conosciuto: Se osserviamo i suoi comandamenti. Chi dice lo "conosco"e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo,e la verità non è in lui;ma chi osserva la sua parola, in lui l'amore di Dio è veramente perfetto. Da questo conosciamo di essere in Lui.Chi dice di dimorare in Cristo, deve comportarsi come Lui si è comportato.Ancora: Chi è il menzognero se non colui che nega che Gesù è il cristo?l'anticristo è colui che nega il Padre e il figlio.Chiunque nega il Figlio, non possiede nemmeno il Padre; chi professa la sua fede nel figlio possiede anche il Padre.Carissimi, non prestate fede ad ogni ispirazione, ma mettete alla prova le ispirazioni, per saggiare se provengono veramente da Dio, perché molti falsi profeti sono comparsi nel mondo.Da questo potete riconoscere lo Spirito di Dio:ogni Spirito che riconosce che Gesù Cristo è venuto nella carne, è da Dio;ogni spirito che non riconosce Gesù, non è da Dio. Questo è lo spirito dell'anticristo che, come avete udito, viene,anzi è già nel mondo,e continua ancora; leggi: io mi baso sulle scritture, e mi bastano, non solo in teoria. Shalom,anzi Pace è la stessa cosa.

Tesla ha detto...

Ciao Bojs,mi dispiace che te la sei presa,sai uno sono un sempliciotto non conosco il greco,l'ebraico,l'aramaico etc etc
puoi raccontarmi qualsiasi cosa tanto per me non avrebbe senso perchè non potrei vagliarla con la mia ragione non avendone le basi,appunto.Solamente ti informo che per sbaglio un giorno mi capitò una bibbia tra le mani,piano piano l'ho incominciata a leggere e ho capito che Gesù Cristo è il mio Salvatore e solo cosi potro diventare suo figlio...chi legge la bibbia senza pregiudizi capisce questo ,non può capire altro...

Ti lascio con una stutenda lettura:

È venuto in casa sua e i suoi non l'hanno ricevuto; ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figli di Dio: a quelli, cioè, che credono nel suo nome; i quali non sono nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d'uomo, ma sono nati da Dio.
Giov1,11-13.

Saluti sinceri.

Brian ha detto...

Ciao Tesla,puoi spiegarmi da quali passi della scrittura tu evinci che Yahushua sia la piu' alta autorita' degli universi infiniti e quindi uguale al Padre?Il passo da te citato(Giovanni10.8),non afferma che Yahushua sia onnipotente,poiche' lo stesso vangelo di Giovanni al cap.14.20 recita:"In quel giorno conoscerete che io sono nel Padre mio, e voi in me e io in voi".cap.14,23 Gesù gli rispose: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio l'amerà, e noi verremo da lui e dimoreremo presso di lui".In base alle tue deduzioni "religiose" noi siamo parte integrante della trinita'.Un altro passo che sostiene evidentemente che Yahushua è una Creatura del Padre è:van.Giovanni cap.14.28:Avete udito che vi ho detto: "Io me ne vado, e torno da voi"; se voi mi amaste, vi rallegrereste che io vada al Padre, PERCHE' IL PADRE E' PIU' GRANDE DI ME'.

Con spirito d'amore.

BOJS ha detto...

Caro Tesla,

no.. no.. stai sereno :) e chi se la prende.. figurati.. mi scappa da ridere.. è solo il mezzo elettronico che non trasferisce lo stesso spirito che si ha.. e se tu non sei in me come io in te, non avendo lo "stesso" spirito succede una interpolazione di pensiero che crea queste sensazioni.

Perciò stai tranquillo.. comprendo benissimo ciò che hai detto e non sono affatto nè turbato nè me la sono presa per qualcosa.. ho solo SCRITTO IN GRANDE per EVIDENZIARE alcuni CONCETTI :)

Certo la scrittura da te riportata è di riceverLO nello spirito in verità.. bene.. allora il farlo in maniera pratica e reale rende concreta e realizzata questa scrittura.. ma se interponiamo il NOSTRO CONCETTO (che viene dal cuore ingannevole) al suo VERO SIGNIFICATO.. andiamo fuori strada e nons tiamo seguendo più la VIA in senso pieno e per come ci è stato MOSTRATO dallo stesso Messyah.

E specificatamente quello che tu stesso hai riportato nella citazione doce dice: "..a quelli, cioè, che CREDONO NEL SUO NOME.."

Che Nome..?? Cosa significa..??

Se io "credo" nel [nome] di Mario Rossi.. che vuol dire..??

Come lo traduci in atto pratico..??

Solo "credendo" letteralmente o, come viene descritto nel Cap. 11 di Ebrei riguardo TUTTI QUELLI CONSIDERATI GIUSTI DI FRONTE ALL'ONNIPOTENTE, facedno lo stesso di ciò che loro hanno FATTO..??

Come si può essere considerati GIUSTI per FEDE..??

Solo per la PAROLA.. o c'è qualcosa di più che non è stato compreso o storpiato..??

Chiediamocelo sempre.

Un saluto caro.

In Verità.


B O J S

oldleon ha detto...

All'amico,Tesla (non sei per caso parente al grande e sconosciuto scenziato ai più, che "è" il padre delle più grandi e sorprendenti "scoperte" che oggi l'umanità utilizza e ne è schiava... noi sappiamo bene da chi gli furono ispirate e come...approfondisci la sua biografia...sicuramente lo scoprirai anche tu !!!!))

Carissimo,tu dici:
Ti lascio con una stupenda lettura:
“È venuto in casa sua e i suoi non l'hanno ricevuto; ma a tutti quelli che l'hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figli di Dio: a quelli, cioè, che credono nel suo nome; i quali non sono nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d'uomo, ma sono nati da Dio.” Giov1,11-13.

Ebbene amico anche io ti lascio con una profonda e Meravigliosa Verità scritturale !!!!
Yah'u'shua è venuto forse a proclamarsi uguale a Elohà (Dio) in questo mondo?
Da dove ha attinto la sua conoscenza?

Dove l'avrebbe attinta un qualsiasi figlio:...dal padre.

In Giovanni 15,15 Yah'u'shua dice:
-"...vi ho fatte conoscere tutte le cose che ho udite del Padre mio"
Egli trasmette la conoscenza che ha RICEVUTO –APPRESA- da” Yah’u’weh” ai suoi discepoli.
E’ da notare che Yah’u’shua, fa riferimento a “Yah’u’weh”come suo padre, figura autorevole:egli non l’ha MAI definito suo collaboratore,partner o socio come per affermare di essere uguale a lui.
E’ scritto! Il Messyah AFFERMO’ : ”In verità,in verità vi dico che il figlio non può da sé stesso far cosa alcuna,se non la vede fare dal padre; perché le cose che il padre fa, anche il figlio le fa ugualmente”.
Al versetto successivo si legge una importante descrizione: “Perché il padre ama il figlio e gli mostra tutto quello che egli fa e gli mostrerà opere maggiori di queste,affinchè ne restiate meravigliati”.
Yah’ushua dice che tutto ciò che sa gli è stato mostrato dal padre e che il padre gli mostrerà dell’altro,altre grandi opere che susciteranno meraviglia.
E’ scritto! In Giovanni : 14,28 “ Avete udito che ho detto che me ne vado e torno da voi. Se voi mi amaste,vi rallegrereste che io vado al padre,PERCHE’ IL PADRE E’ PIU’ GRANDE DI ME!”
Yah’u’shua ammette chiaramente di NON ESSERE UGUALE AL PADRE!
Al contrario,Yah’u’shua,il Messyah, si colloca in una categoria che può includere anche noi.
In Giovanni : 20,17, egli ordina a Maria di Màgdala di tornare e riferire ai fratelli ( e sorelle come lei nella fede):
“Io salgo al Padre mio e Padre vostro al mio Dio e Dio vostro”.

Quindi se il Padre di Yah’u’shua è anche Padre mio,ciò significa che un giorno,Yah’u’shua sarà il nostro fratello maggiore.
Ora considerando che tutti quanti noi siamo in attesa del ritorno del nostro Salvatore e Signore , Yah’u’shua il quale essendo figlio di “Yah’u’weh” e di conseguenza sottoposto al Padre,come lui stesso afferma,altrimenti ci sembrerebbe ridicola l’affermazione che lo stesso Yah’u’shua fa in Matteo 24,36
“Ma quanto a quel giorno e a quell’ora nessuno lo sa,neppure gli angeli del cielo,NEPPURE IL FIGLIO,ma il Padre SOLO.”

In questo evento degno di impaziente attesa…
Ti saluto caro Tesla con la speranza nel cuore che tu possa giungere a quell’unica verità rivelataci da Yah’ushua per VOLONTA’ del nostro unico Padre “YAH’U’WEH”.
HALELU’YAH.

Bizan ha detto...

Ai presenti,

Siamo tutti qui riuniti a dialogare ed accertarci di ciò che oggi cerchiamo di conoscere, perchè amiamo il Padre che ci ha creati, e amiamo anche la sua meravigliosa creazione.
Detto questo, perchè criticare un fratello che decide di affrontare un piccolo approfondimento e pensare che questa ricerca non valga nulla?
E' tutt'altro che incoraggiante, pensiamo così di "fortificarci gli uni gli altri"? Dove è l'amore?
A volte è critica (dal gr. Kritike), viene da Krino (giudico).

Per informazione:
Nel mondo ci sono moltissime comunità che utilizzano quasi esclusivamente i nomi originali antichi. Dunque l'approfondimento dei nomi è di grande attualità, come questo blog vuole cercare di essere.
Se tutte queste persone, in spirito di amore e verità, si son sentite di fare ciò, chi siamo noi per ritenerla cosa di poco conto? Anzi, usiamo questo prezioso tempo per accertarci insieme, edificarci, e portare "davanti al caminetto" ognuno quanto di più eccellente ha da offrire.

Grazie comunque a tutti per essere qui!

Bizan

SOLEDAD ha detto...

Caro Bojs, ti ringrazio di questa tua premura ed impegno nell'approfondimento della conoscenza del Padre e ti ringrazio di avere l'umiltà e l'amore di volerlo condividere con tutti noi.
Se nel nome del Padre è il respiro della Vita stessa e il suo divenire, riflettiamo su quale enorme importanza ha il significato e non solo, anche il suono di questo nome.

Caro fratello Oldleon, ti ringrazio del tuo commento in riferimento al Figlio Unigenito di Yah'u'Weh...Le Scritture che tu citi se lette con sincerità e cuore spirituale aperto non possono che confermare evidentemente la natura del Figlio e l'Unicità del Padre. Mai nelle Scritture si evince il concetto di trinità, il volerlo estrappolare è una interpretazione che viene smentita da una sincera lettura delle Scritture dove in moltissime sue parti si evince che Yah'u'Shua è Figlio e fratello di noi tutti.
Pace a tutti i lettori nel nome di Yah'u'Weh.

Tesla ha detto...

Oldleon ciao,credo che su Tesla sei totalmente fuoristrada.
Non mi interessa Tesla,stiamo parlando di spiritualità...lo stesso commento che ho fatto per Brian vale per te,la bibbia leggial per intero e non a spezzoni utilizzando solo i passi convenienti e tralasciando gli altri.Ti posso assicurare che Cristo è tato crocifisso perchè ..."I Giudei gli risposero: «Non ti lapidiamo per una buona opera, ma per bestemmia; e perché tu, che sei uomo, ti fai Dio».Giovanni 10:33

Tanto per dirti che i Giudei avevano capito bene,come tanti ggi nel mondo hanno capito bene,ma NON vogliono accettare Cristo Gesù nel loro cuore.Potete trovare tutte le scuse di questo mondo,quando l'unica cosa da fare è affidarsi a Gesù Cristo,questo è il comando di DIO...(che voi dite tanto di conoscere)..."Questo è il suo comandamento: che crediamo nel nome del Figlio suo, Gesù Cristo, e ci amiamo gli uni gli altri secondo il comandamento che ci ha dato.
1Giov3,23.

p.s:essere figlio di Dio significa essere uguale al padre in sostanza.

Sapete il vangelo ancora risulta essere velato per molti,perchè al posto di accettare semplicemente il figlio di Dio,(Gesù Cristo o Y'Shua se preferite..)si preferiscono sentieri pieni di sofistica dove i saggi si riempiono la bocca di paroloni ad effetto,per impressionare lì'interlocutore..

Vi lascio con le parole di Paolo..."al contrario, abbiamo rifiutato gli intrighi vergognosi e non ci comportiamo con astuzia né falsifichiamo la parola di Dio, ma rendendo pubblica la verità, raccomandiamo noi stessi alla coscienza di ogni uomo davanti a Dio. 3 Se il nostro vangelo è ancora velato, è velato per quelli che sono sulla via della perdizione, 4 per gli increduli, ai quali il dio di questo mondo ha accecato le menti, affinché non risplenda loro la luce del vangelo della gloria di Cristo, che è l'immagine di Dio. 5 Noi infatti non predichiamo noi stessi, ma Cristo Gesù quale Signore, e quanto a noi ci dichiariamo vostri servi per amore di Gesù; 6 perché il Dio che disse: «Splenda la luce fra le tenebre», è quello che risplendé nei nostri cuori per far brillare la luce della conoscenza della gloria di Dio che rifulge nel volto di Gesù Cristo.

2Cor.2,6. da rileggere in continuazione...

Un abraccio a tutti voi.

Ciao.scusate il mio "itagliano" ho la febbre e mi sento stordito...speriamo che non faccio la fine di qualche merlo :D..

di nuovo saluti a tutti...

SOLEDAD ha detto...

Caro Tesla,

Un padre e un figlio sono fatti della stessa sostanza ma non sono la stessa persona. Se io da figlia ascolto la sapienza di mio padre, la comprendo nel profondo e la accetto dentro di me, io nel mio spirito piu profondo sarò in perfetta comunione con mio padre, adeguando appunto il mio spirito e il mio cuore alla volontà di mio padre e mettendo in pratica tutto ciò che ho appreso da mio padre. Questo non toglie valore alla mia identità come figlia, o alla mia persona, di certo però il capofamiglia, colui che ha dato vita alla famiglia e quindi anche a me rimane solo lui, mio padre. D'altronde Yahweh è l'onnipotente, l'Infinito, onnipresente, l'Eterno... Chi esisteva prima di Lui? Nessuno che non sia stato generato o creato da Lui.
"Tu sei mio figlio, oggi ti ho generato"
Salmi 2
Questa Scrittura ci fa comprendere che il Padre sta parlando al Figlio.
Ora, noi sappiamo che Dio è eterno, cioè non ha inizio nè fine, esiste da tempi infiniti.
Se il Figlio è stato GENERATO, significa che ha avuto un inizio, e quindi non è eterno come il Padre. Quindi risulta essere in subordine rispetto a Chi Gli ha dato potestà sopra ogni cosa.

In tutte le Scritture si evince il concetto di Padre e Figlio, come in alcune riportate da Oldleon, dove senza dubbio si parla di entità separate: Padre e Figlio...Scusami che senso avrebbe che Yahweh ci mettesse in questo dubbio nei secoli? Poteva semplicemente dire IO mi manifesterò anche nella carne come uomo per scendere tra di voi nella vostra natura carnale. Perchè mai già molti secoli prima della nascita di Yahshuà lo stesso Dio che parlava in prima persona tramite i suoi profeti fa parlare Isaia del Figlio?
-2 È cresciuto come un virgulto davanti a lui
( lui chi?)
-6 Noi tutti eravamo sperduti come un gregge,
ognuno di noi seguiva la sua strada;
il Signore fece ricadere su di lui
l'iniquità di noi tutti.
( perchè qui dice che il Signore, cioè il Padre, fece ricadere su di lui? Perchè mai Yahweh che sempre parlava in prima persona ai profeti qui fa intendere qualcosa di diverso?)

-10 Ma al Signore è piaciuto prostrarlo con dolori.
( perchè il Padre non dice soffrirò nella carne con dolori? perchè deve dare a tutti l'immagine di se stesso figlio?)

-11 Dopo il suo intimo tormento vedrà la luce
e si sazierà della sua conoscenza;
il giusto mio servo giustificherà molti,
egli si addosserà la loro iniquità.
( perchè Dio parla di se stesso come suo servo?)

-12 Perciò io gli darò in premio le moltitudini,
(perchè mai Yahweh dovrebbe dare a se stesso im premio le moltitudini? perchè l'Onnipotente ed Eterno dovrebbe mai premiare se stesso per il proprio comportamento di DIO-Uomo cioè venuto nella carne?)
Tutti questi versetti sono tratti da ISAIA 53.
Chiarissima poi è la Scrittura in 1 Corinzi 15 :
24 poi sarà la fine, quando egli consegnerà il regno a Dio Padre, dopo aver ridotto al nulla ogni principato e ogni potestà e potenza. 25 Bisogna infatti che egli regni finché non abbia posto tutti i nemici sotto i suoi piedi. 26 L'ultimo nemico ad essere annientato sarà la morte, 27 perché ogni cosa ha posto sotto i suoi piedi. Però quando dice che ogni cosa è stata sottoposta, è chiaro che si deve eccettuare Colui che gli ha sottomesso ogni cosa. 28 E quando tutto gli sarà stato sottomesso, anche lui, il Figlio, sarà sottomesso a Colui che gli ha sottomesso ogni cosa, perché Dio sia tutto in tutti.

NOTA BENE : "28 E quando tutto gli sarà stato sottomesso, anche lui, il Figlio, sarà sottomesso a Colui che gli ha sottomesso ogni cosa, perché Dio sia tutto in tutti."

Un saluto fraterno :)

Brian ha detto...

Ciao Tesla,
non rispondo alle scritture da te citate perche' si aprirebbe un discorso troppo lungo.
Tu sostieni che il Padre e Il Figlio sono UNO quindi la stessa entita',attraverso il versetto in Giovanni 10:30:"Io e il Padre siamo uno".
Nello stesso vangelo di Giovanni oltre ai versi che ho prima citato nel commento,ne vorrei porre alla tua attenzione altri ,che sono in Giovanni 17-21,22,23:
"che siano tutti uno; e come tu, o Padre, sei in me e io sono in te, anch'essi siano in noi: affinché il mondo creda che tu mi hai mandato.Io ho dato loro la gloria che tu hai data a me, affinché siano uno come noi siamo uno; io in loro e tu in me; affinché siano perfetti nell'unità, e affinché il mondo conosca che tu mi hai mandato, e che li ami come hai amato me".
In base alle parole dello stesso Messia vorrei porti una domanda alla quale gradirei una risposta.

SE I DISCEPOLI SONO UNO CON IL PADRE E CON IL FIGLIO A QUANTE PERSONE SI ESTENDE LA TRINITA'?

Cristalwall ha detto...

Caro Bojs,

ti seguo da molto tempo e devo dire che sono rimasta alquanto perplessa nel leggere tutti questi commenti, ad esclusione di quelli di Tesla e Carmelo, in cui si afferma la non uguaglianza della divinità di Cristo rispetto al Padre.

Gesù Cristo è vero Dio e vero Uomo, è la Parola divenuta carne e per comprendere meglio ciò:

Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: Mostraci il Padre? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me; ma il Padre che è con me compie le sue opere. Credetemi: io sono nel Padre e il Padre è in me; se non altro, credetelo per le opere stesse.

In un post hai scritto:

SI'.. E QUALE..??

CHE "NOME" HA DIO..??

E SUO FIGLIO..??

LA FEDE.. IN CHI..??

Io credo che gia in Giovanni 14, 8-14 ci sono tutte le risposte a queste tue domande.
Inoltre tutta la Parola di Dio testimonia Gesù Cristo e il suo nome come è scritto:

In verità, in verità vi dico: anche chi crede in me, compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi, perché io vado al Padre. Qualunque cosa chiederete nel nome mio, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.

Inoltre:

Isaia 9:5
Poiché un bambino ci è nato, un figlio ci è stato dato,
e il dominio riposerà sulle sue spalle;
sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente,
PADRE ETERNO, Principe della pace,


Gesù Cristo è Dio, come Dio è il Padre e come Dio è lo Spirito Santo.

Tu invece chiedendo quale sia il nome di Cristo e quello del Padre, dividi le due persone che sono Uno sin dall'eternità......perchè??

Ti saluto

controcorrente83 ha detto...

Cari credenti della trinità,

vorrei semplicemente dire che nella Bibbia non si trovano parole come "trinità" o "Dio trino" e ne frasi come "il padre il figlio e lo spirito sono uguali". Anzi tutto il contrario.
Gesu' e' il "primogenito della creazione" (cioe' il primo essere ad essere creato direttamente da YEHOWAH). Come e' possibile che il Figlio è uguale al Padre? Ancora credete alle barzellette cattoliche?? Oramai lo sanno anche i muri che la trinità (dottrina di origini babilonesi) e' stata assorbita dalla chiesa cattolica romana ai tempi del sacro romano impero per mettere d'accordo cristiani cattolici e pagani.
Comunque per smantellare la trinità basta una sola e semplice scrittura.... Leggete Matteo 24:36. Gesu' Cristo parlando ai discepoli della fine del sistema malvagio, quando sarebbe avvenuta, disse:

"“In quanto a quel giorno e a quell’ora nessuno sa, né gli angeli dei cieli né il Figlio, ma solo il Padre."

Come puo', secondo voi il figlio e il padre essere una cosa sola, se qui Gesu' dice che la data del giorno del giudizio la sapeva solo il PADRE???????????

Per favore, trattiamo argomenti piu' profondi e non queste cose che oramai anche chi non studia la Bibbia le sa.

Tesla ha detto...

Non ho niente da aggiungere, il messaggio cristiano(il vangelo o NT) è semplice chiaro e cristallino,non abbiamo bisogno di altro,il vecchio testamento come il Signore Gesù Cristo ci insegna..."Voi investigate le Scritture, perché pensate d'aver per mezzo di esse vita eterna, ed esse sono quelle che rendono testimonianza di me; eppure non volete venire a me per aver la vita!"...

quindi non è difficile è una questione di aprire il cuore alla Verità...Spirito e Verità.

Perciò vi faccio sapere che nessuno, parlando per lo Spirito di Dio, dice: «Gesù è anatema!» e nessuno può dire: «Gesù è il Signore!» se non per lo Spirito Santo.

Ora, il Signore è lo Spirito; e dove c'è lo Spirito del Signore, lì c'è libertà.

Un saluto ai fratelli in Cristo Gesù.

l'ultimo ha detto...

Concordo con Tesla e Cristalwall;agli altri fratelli dico solo poche cose: quello che affermate con tanta sicurezza, sul Padre e sul Figlio,da dove vi viene; non certamente dallo Spirito di verità, perché se provenisse da Lui, non avreste detto tutto ciò; a me basta un solo verso per accettare YAUSHUA come Dio: il suo Nome, che tanto vi sembra caro, a parole: forse dimenticate un piccolo particolare,ovvero quello che disse Yeshayahu, riguardo al Nome del Mashiach:Sarà chiamato Emmanuel= El-con noi,cioè, Dio con noi;vi ripeto, non si possono annullare le scritture,anche se alcuni tendenziosamente lo vogliono fare, non comprendo a quale scopo,o forse si.....Capisco.In principio era la parola,e la parola era presso Dio, e la parola era Dio. Io non amo parlare di trinità, è un termine non presente nelle scritture, per me non significa nulla,come non ha alcun significato Matrix e sixtema,forse era meglio mondo,che strano,per dire una cosa semplice, si usano due parole,che poi devono essere rese comprensibili da chi? Penso da uomini, o mi sbaglio?
La parola della croce infatti è stoltezza per quelli che vanno in perdizione, ma per quelli che si salvano, per noi,è potenza di Dio. Sta scritto infatti: Distruggerò la sapienza dei sapienti e annullerò l'intelligenza degli intelligenti. Dov'è il sapiente? Dov'è il dotto? Dove mai il sottile ragionare di questo mondo? Non ha forse Dio dimostrato stolta la sapienza di questo mondo? Poiché, infatti, nel disegno sapiente di Dio il mondo, con tutta la sua sapienza, non ha conosciuto Dio, è piaciuto a Dio di salvare i credenti con la stoltezza della predicazione;continuate a leggere tutta la lettera di Paolo ai corinzi, è molto istruttiva.Ancora: Simon Pietro, servo e apostolo di Yaushua Mashiach, a coloro che hanno ricevuto in sorte con noi la nostra preziosa fede per la giustizia del nostro Dio e salvatore Gesù Cristo: grazia e pace sia concessa a voi in abbondanza nella conoscenza di Dio e di Yaushua Signore nostro. Pietro continua ancora nella seconda lettera: Sappiate anzitutto questo: nessuna scrittura profetica va soggetta a privata spiegazione, poiché non da volontà umana fu recata mai una profezia, ma mossi da Spirito Santo parlarono quegli uomini da parte di Dio.
In sintesi, io mi attengo alle scritture ispirate dallo Spirito Santo,non vado oltre,non invento dottrine nuove e non faccio il profeta, se non ne ho il mandato da Dio,o pardon, dallo Spirito Santo,di nuovo scusate,Da Yaushua Mashiach: chi ha orecchi da intendere intenda.
Un saluto fraterno a tutti quelli sinceramente interessati al messaggio di salvezza di Yaushuà Mashiach, Shalom

oldleon ha detto...

Cristalwall, TU DICI
“Gesù Cristo è Dio, come Dio è il Padre e come Dio è lo Spirito Santo.

Cristalwall…,ci sono Verità bibliche e convizioni umane!

Tutte le religioni pretendono di trarre il proprio credo e le dottrine basilari dalla Bibbia.
La spiegazione della trinità,che forniscono quelli che l’anno” inventata “è terribilmente confusa,altro che perplessità che suscita in te ,per quelli che come noi in questo Blog non ci credono.

Spiegami come si può credere a questo insegnamento di “uomini” che la trinità è composta di tre persone(accumunate da un’unica natura) uguali e distinte.
Ma,il tratto più caratteristico di questa dottrina trinitaria è quello della personalità dello Spirito Santo.
L’appellativo “trinità” NON è biblico,essendo un termine coniato dall’uomo.

Credere nella trinità significa credere che vi sia una comunione di tre essere celesti.
Vi sono tre persone:il Padre,il figlio e lo Spirito santo. Ora queste tre persone sono distinte una dall’altra,eppure sono una.
Il credo niceno riporta : “…il Padre Celeste è DIO,il figlio è DIO,e lo Spirito Santo è DIO; eppure non vi sono tre dèi Ma… un unico DIO.

L’idea della trinità indurrebbe a credere che il Padre sia il proprio figlio e il figlio sia il proprio Padre e che la terza entità,la Spirito Santo ,sia uquale ai primi due, che i tre siano uno, e tutta via distinti.
A qualcuno fa nascere un dubbio? Difficile da spiegare? Non per chi crede nella trinità !!!!

Immancabilmente quando chiedi a questi, ragione di una tale fede,ti senti rispondere con la famigerata frase “ questo è un gran mistero della fede ”.Già, veramente un MISTERO…..

Cristalwall ha detto...

Ora è davvero tutto chiaro...

Ho compreso che qui, a parte qualcuno, è pieno di testimoni di geova.

Alla luce di questo particolare comprendo il fine di moltissime vostre affermazioni e l'intento di "spiegare" ed "interpretare" a modo vostro le Scritture, citando passi decontestualizzati.


Rispondo a controcorrente83 per quanto riguarda la Trinità:

Gesù, prima di essere assunto in cielo, disse ai suoi discepoli: "Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo...." (Matt. 28:19).

Il battesimo in acqua, che ricordiamo non purifica dai peccati perché è la richiesta di una buona coscienza fatta a Dio, deve essere ministrato nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo.

Il Signore non avrebbe mai comandato una simile cosa se Lui, il Padre e lo Spirito Santo non fossero stati uno.

Paolo dice ai Romani: "E se lo Spirito di colui che ha risuscitato Gesù dai morti abita in voi, Colui che ha risuscitato Cristo Gesù dai morti vivificherà anche i vostri corpi mortali per mezzo del suo Spirito che abita in voi" (Rom. 8:11). In queste parole troviamo Dio Padre che ha risuscitato Gesù; il Figliuolo che é stato da lui risuscitato; e lo Spirito Santo che Egli ha mandato nei nostri cuori. Anche qui il concetto della trinità é espresso in maniera chiara.

Paolo, al termine di una delle sue epistole ai Corinzi, scrisse: "La grazia del Signor Gesù Cristo e l’amore di Dio e la comunione dello Spirito Santo siano con tutti voi" (2 Cor. 13:13). Anche qui le tre persone sono nominate distintamente, ma benché ciò sono una stessa cosa.

Paolo agli Efesini dice: "V’è... un unico Spirito...V’è un solo Signore... un Dio unico e Padre di tutti, che é sopra tutti, fra tutti ed in tutti" (Ef. 4:4,5,6). Anche da queste parole comprendiamo come le tre persone divine di cui é composta la Divinità, sono distinte tra loro ma unite tra loro in perfetta unità.

Saluto i fratelli in Cristo Gesù

controcorrente83 ha detto...

@ Cristalwall

Ti sbagli. Qui di Testimoni di Geova ci sono solo io. Questo sta a significare che la maggior parte di persone che studiano la Bibbia con umiltà e' arrivata alla conclusione che la trinità e' una copia di una dottrina babilonese e non ha niente a che vedere con il cristianesimo

oldleon ha detto...

Apocalisse : 22,3” Non ci sarà più nulla di maledetto. Nella città vi sarà il trono di Dio e dell'Agnello; i suoi servi lo serviranno,”
E’ scritto!!!! Che vi sono due troni:il trono di “Yah’u’weh” e quello di Yah’u’shua.
Il trono è simbolo di potere e autorità.
Se fosse un pari di “Yah’u’weh” o di Yah’u’shua,anche lo Spirito Santo avrebbe il proprio trono.
Dunque che cosa è lo Spirito Santo? In Giovanni:15,26” Ma quando sarà venuto il Consolatore che io vi manderò da parte del Padre, lo Spirito della verità che PROCEDE dal Padre, egli testimonierà di me;”
Si legge che lo spirito procede da “Yah’u’weh, e stando a questo versetto,esso testimonierà del Creatore . In occasione del battesimo di Yah’u’shua (Matteo 3,16),ritroviamo lo Spirito Santo che procede da “Yah’u’weh”,questa volta in forma di colomba.
Ora se leggiamo Atti 10,38 si comprende chiaramente che cosa è lo Spirito Santo.
”Yah’u’weh” unse Yah’u’shua di Spirito Santo e potenza, e yah’u’shua lo usò per fare del bene, guarendo tutti gli oppressi.
Paolo dice:”non rattristatevi;lo Spirito Santo di”Yah’u’weh” ci ha suggellati per il giorno della redenzione”(Efesini 4,30)
In Genesi 1,2 è scritto “E lo Spirito di Yah’u’weh aleggiava sulle acque”.
Se la deità consiste di tre persone e se lo Spirito Santo è la terza persona della trinità,come mai Yah’u’shua,il Messyah,non lo chiamava ”Padre”? In fin dei conti,non è forse riportato in (Matteo 1,20),che il figlio di Miryam fu concepito dallo Spirito Santo?
Con molta onestà spesso mi viene da pensare che si vuole creare apposta confusione per non permettere ai veri adoratori dell’unico vero Elohà l’Onnipotente “Yah’u’weh”di poterlo conoscere attraverso le Sacre Scritture,in Spirito e Verità.
Non posso che dar ragione all’amico Eli'Yah ( che saluto con rispetto) nel consigliare al fratello nella fede Bojs di stare attento…; Stia attento Sig. Bojs e non permetta a questi falsi lettori, figli del baal delle mosche che continuano a ronzarle intorno sotto falsi nomi, di creare confusione.
Sinceramente Oldleon.

Zavagabond ha detto...

Uè uè, ma ancora di trinità stiamo a trattare?

Aldilà dei TDG, è SCRITTO: Iddio YHWH è uno e nessuno è pari a Lui.

Se Iddio e Yahshua fossero la stessa persona, allora Iddio parlerebbe da solo quando Yahshua prega il padre? Ma chè sarebbe affetto da personalità multiple??
E basta con sto manicomio.

E quando è morto Yahshua come ha fatto a risuscitarsi da solo se era morto?
Ma che allora non è morto.
Ma se è morto qualcuno l'ha fatto risorgere, e costui è il Padre.
Non vi pare logico?

Comunque vabbè non stiamo a morderci per le solite questioni solo perchè difendendole ci illudiamo di acquisire punti di merito presso il Padre.

Stiamo in ascolto.

Tesla ha detto...

Nessuno può separarci e nemmeno noi ci infiliamo in intrighi vani che portano solamente lontano da Cristo, la verità...
...infatti che rapporto c'è tra la giustizia e l'iniquità? O quale comunione tra la luce e le tenebre?E quale accordo fra Cristo e Beliar? O quale relazione c'è tra il fedele e l'infedele? E che armonia c'è fra il tempio di Dio e gli idoli? Noi siamo infatti il tempio del Dio vivente, come disse Dio:
«Abiterò e camminerò in mezzo a loro, sarò il loro Dio ed essi saranno il mio popolo.
Perciò, uscite di mezzo a loro
e separatevene, dice il Signore,
e non toccate nulla d'impuro;
e io vi accoglierò.
E sarò per voi come un padre
e voi sarete come figli e figlie»,
dice il Signore onnipotente.

Non siamo trinitari nel senso che hanno fatto intendere a voi.
Come tesi,antitesi e sintesi teorema usato dagli illuminati o chiamateli come volete questi santoni. Trattasi del triangolo con l'occhio al centro in realtà raffigura satana non il dio dei cristiani. I simboli e segni servono solo a creare confusione e falsità,il mondo è governato da segni e simboli non da leggi e parole. Lo scopo di tanti "prediacatori" è quello di convertire il cristianesimo ad una religione della ragione...
... l'ordine era organizzato seguendo le linee dei Gesuiti e conservava la disciplina interna ed un sistema di sorveglianza reciproca basata su quel modello".

Certo la "ragione" come le vostre di ragioni e come tante altre che sono sparse per il mondo,noi cristiani abbiamo FEDE più che ragione, ci basta e siamo contenti pieni di speranza nel nostro Dio,Signore e Salvatore Gesù Cristo. Gesù è sempre pronto ad aprire la porta basta VOLERLO..."Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me.

Il Signore diriga i vostri cuori all'amore di Dio e alla paziente attesa di Cristo.


Saluti.

Tesla ha detto...

Vorrei semplicemente dire ai fratelli in Cristo di lasciar perdere i signori alle loro chiacchiere vane miste alle eresie di Ario con un aggiunta di esoterismo...qui dentro c'è confusione totale ognuno strilla,il proprio dio..non c'è luce,infatti l'apostolo Paolo avverte..." Se il nostro vangelo è ancora velato, è velato per quelli che sono sulla via della perdizione,per gli increduli, ai quali il dio di questo mondo ha accecato le menti, affinché non risplenda loro la luce del vangelo della gloria di Cristo, che è l'immagine di Dio.Noi infatti non predichiamo noi stessi, ma Cristo Gesù quale Signore, e quanto a noi ci dichiariamo vostri servi per amore di Gesù;perché il Dio che disse: «Splenda la luce fra le tenebre», è quello che risplendé nei nostri cuori per far brillare la luce della conoscenza della gloria di Dio che rifulge nel volto di Gesù Cristo.


Voi non credete IN Cristo Gesù come salvatore del mondo,non credete nella Parola divenuta carne,non credete che la Parola era Dio,non credete all'unigenito Dio che è nel seno del padre.

Da quello che dite si percepisce che siete fortemente influenzati ripeto dalle eresie di Ario,dall'occultismo e dalla teosofia della H.P. Blavatsky.

Ormai non mi scandalizzo più,era scritto che negli ultimi tempi,gli spiriti seduttori avrebbero ridotto la via di Dio in falsità ed inganno a danno di chi li segue. Ben profetizzò Geremia sugli ultimi giorni:la parola di ciascuno sarà per lui il suo oracolo,poiché avete falsato le parole del Dio vivente,del SIGNORE degli eserciti, nostro Dio.

Noi discepoli di Gesù Cristo non abbiamo nulla a che fare con i vostri discorsi,noi rimaniamo nelle dottrine di Cristo non andiamo oltre,siamo umili,associamo alle parole il loro reale significato e non quello che ci fà più comodo.

Noi Discepoli di Gesù Cristo non ci infiliamo in intrighi che non ci appartengono e dove non si parla nel nome del Signore Gesù Cristo...

continua..

Zavagabond ha detto...

E poi se fossimo propio TDG, perchè allora provuomeremmo tutta questa campagna sul nome originale dell'Iddio e di Suo figlio quando l'organizzazione della WatchTower non lo richiede assolutamente, anzi lo glissa?

Riflettiamo spiritualmente prima di puntare il dito...

Saluti in serenità.

BOJS ha detto...

Caro Tesla,

è inutile continuare a fare i "politici" allora non credi..??

Politica viene da un termine Greco che significa "SETTA".. cioè "DIVISIONE".

Paolo dice: "LE DIVISIONI (PARTITI) SONO NECESSARIE AFFINCHE' AL [TEMPO STABILITO] SIANO RIVELATI I VERI FIGLI DEL PADRE DA QUELLI DEL BUGIARDO..."

Credo sia stato dato AMPIO spazio a tutti, ma ora è TEMPO DI VERITA'..!!

Essa viene messa a nudo solo da Colui che è incaricato.. il RE dei RE.. YAHUSHUA..!!

Che ognuno sia pronto al battesimo del fuoco, dove ogni cosa sarà rivelata.

In Verità.


B O J S

Cristalwall ha detto...

Caro Bojs,

ti ho inviato un altro commento domenica, come mai non lo hai pubblicato?

Saluti

BOJS ha detto...

@Cristalwall,

ripostalo allora..


B O J S

LEOLAM ha detto...

NON capisco chi siete di che appartenete come movimento perche' niente e' scritto ,sono un avventista e trovo importante conoscere verita' nascoste sul nome tutto e' buono se serve a edificare bastache non abbia dei risvolti atti al male ,percio' concordo sul conoscere poiche' la sapienza non e' soltanto lo studio verso la materia ma lo studio del regno di DIO E LE SUE CREATURE ,SALOMONE ricevette la sapienza non quella degli uomini ma quella di DIO ,non quella offerta da societa' occulte atte a usarla per scopi materialistici ,ma a scopo prettamente spirituali.QUESTA E' LA VERA SAPIENZA DATA DALL'ETERNO.

LEOLAM ha detto...

CHIEDO PER CURIOSITA' CHI siete per conoscerci meglio.