Ads 468x60px

EffeBiAi

Pages

11 febbraio 2011

ESCI DA BABILONIA ADESSO..!! - Parte n. 6




PREMESSA

Da oggi inizia un'altro capitolo del Blog Intermatrix e prego vivamente ognuno di non scandalizzarsi prima del tempo ... almeno non prima di aver seguito TUTTO il nuovo discorso che prosegue la linea intrapresa nel 2007.
Chi non vuole udire e vedere è pregato gentilmente di non commentare inutilmente, chi invece vuole davvero apportare un contributo intelligente o porre quesiti e approfondimenti con un corretto e reciproco confronto è sempre benvenuto.
Grazie e buona lettura.




Uno dei molti inganni comuni tra tutti quelli che si dichiarano “credenti” in una Entità Divina è quello di supporre di “avere già tutto in pugno”, di essere arrivati.. e di essere in procinto di occupare un [posto di lusso] nella storia o nei cieli... con strade lastricate in oro, vita da nababbi e ricchezze che non possiamo neanche immaginarci perchè stanno andando in “PARADISO” o dopo la morte o al momento di essere rapiti in cielo, oppure perchè sopravvivono alla fine del mondo.

Questa prospettiva interiore, naturalmente, potrebbe benissimo essere radicata negli INSODDISFATTI desideri carnali dell'Ego-Sè che non possono essere mai soddisfatti in questo mondo da parte di molti.. e se tutti quelli che la pensano a questo modo riuscissero ad arrivare in Paradiso, questo sarebbe un posto tremendamente ipocrita, tanto che molti vorrebbero abbandonarlo per andarsene altrove. 

Le persone [religioniste] sono indotte a credere di essere molto speciali, di essere “in” mentre gli altri sono “out”, e pertanto di avere diritto al “paradiso”. Che ammasso di stupidaggini, ma questa è la religione..!! Francamente più si incontra gente religiosa e più ci si convince che la religione offre ricovero ad alcune delle anime più egoiste che esistano al mondo. I più egoisti di tutti devono essere i vari Pastori che fanno la bella vita alle spalle del loro “gregge” e distribuiscono il tipo di idee confortanti che le persone vogliono sentirsi dire.

Il Messyah, d'altro canto, ha sofferto ed ha servito gli altri con i “più poderosi” temi del Giudizio, del perdono, e della Fede.. ma molti ipocriti religionisti che “sanno tutto del Messyah” si aspettano di andare ad incassare i GODIMENTI CELESTI GRAZIE A [LUI]..!! Si, è ironico, molti vivono la loro fede semplicemente campando di "RENDITA"  (grazie a ciò che ha fatto il Mashiyah) e non facendo nulla di nulla, a parte le loro settimanali "abluzioni" religiose.. ma la religione ha bisogno di una grande carota succosa per convincere le pecore a restare fedeli al loro programma e a fare tutte le mosse previste dallo status quo. Tutto il Multiverso esiste per dimostrare che YAH'u'WEH è il Creatore e conosce ogni cosa, che è Giusto davvero, che Egli è un Padre amorevole.. e che ha il diritto di chiedere alle SUE creazioni di ubbidire alle LEGGI UNIVERSALI, questa è la versione reale della Verità. Noi, d'altro canto, possiamo essere o in accordo.. oppure usare le nostre idee personali per metterci in competizione con Lui e crearci i nostri piccoli regni autonomi.. le nostre bolle Matrix.. vedendone e vivendone le conseguenze reali nella vita di tutti i giorni, da secoli..!!

Vivere secondo Giustizia significa che dobbiamo soffrire e se dobbiamo soffrire dobbiamo farlo per la SUA causa della Giustizia e non per qualsiasi altra causa di cui l'uomo si è appropriato attraverso la religione umana. La Giustizia stessa è la nostra ricompensa. Il Mashiyah ed i suoi Apostoli raggiunsero la grandezza perchè preferirono sopportare le infamie del mondo piuttosto che scendere nel compromesso con le gratificazioni istantanee del mondo.

La religione è incentrata tutta sulla competizione dell'umanità nei confronti di YHA'u'WEH

Ecco perchè la gente religiosa.. detesta ascoltare.. chi gli parla dei limiti della loro religione.. queste persone si offendono a causa della loro religione perchè la loro religione è il loro [IDOLO]. 

QUESTO CHIARAMENTE SI APPLICA A TUTTE LE VARIE IDEOLOGIE UMANE DI QUALSIASI GENERE.. IDOLATRIA E' UN TERMINE CHE COPRE IN MANIERA VASTISSIMA OGNI ASPETTO DEL COMPORTAMENTO UMANO.

I cristiani di [denominazione] difendono ad alta voce il loro orgoglio identitario idolatrico, ad esempio gli Avventisti del Settimo Giorno tengono riunioni in chiesa nel settimo giorno (Shabbat) e sostengono che il Marchio della Bestia è il culto della Domenica. Per essere dalla parte giusta dovrete essere d'accordo con la loro profetessa Mrs. E.G. White, ma ella scrive pure che alcune persone di colore si sono evolute dalle scimmie (non i bianchi), che gli alberi di natale sono buoni per gli affari se ci si mettono sopra doni (denaro) per la chiesa, e che il Diavolo stesso ha fatto espiazione per il popolo di YHWH. Gli avventisti non vogliono sentirsi dire che la loro “profetessa” ha anche detto che la loro chiesa diventerà malvagia al punto di perseguitare tutti i veri credenti (ella ne ha analizzato tutte le basi). 

I Testimoni di Geova difendono vigorosamente il loro Dio [G] pur sapendo che il nome Jehovah è un'invenzione di un monaco Cattolico in vena di falsa profezia. I testimoni sono una religione cristiana a base greca che spiritualizza la Torah e adatta la propria versione del Messyah ad un ideale di status quo di tipo occidentale, proprio come fanno la maggior parte delle sette cristiane “riformate”. 

I Pentecostali mettono in scena varie “unzioni dello Spirito" religiose per fare apparire se stessi come accolti tra gli eletti (la chiesa), tuttavia l'idea di avere una consacrazione che scrive la Torah sul cuore è vista con repulsione dalla grande maggioranza di quelli che si definiscono “pieni di spirito”. In realtà il Brit Chadasha (Patto Rinnovato) non è una religione ma un Patto che ciascun individuo sceglie o rifiuta ed è basato sul Governo e non sulla religione. 

La Chiesa Cattolica Romana è stracarica di statue e immagini IDOLATRICHE di Maria e Gesù, che promettono salvezza, ed eleva un semplice uomo a padre spirituale quando in realtà costui non è che un semplice uomo peccatore, fragile, politicizzato,  senza Spirito Santo e pieno di animosità contro il VERO Ha'MashiYah di YHA'u'WEH ed il Suo popolo. La chiesa cattolica romana è grande, potente, politicizzata e braccio esteso in occidente della Torah Farisaica e Cabalistica. I Cattolici sono estremamente pronti a difendere la loro identità cattolica ma molto molto restii nel difendere gli insegnamenti nella versione originale apostolica e pre-Gentile del Ha'Mashiyah YAH'u'SHUA ebreo. 

Le persone religiose spacciano la loro religione con strategie di marketing a vari livelli. Essi vendono le loro idee religiose come se fossero i detentori dell'unica fornitura originale, e che NESSUNO al mondo abbia ciò che loro hanno. La loro menzogna è che TUTTI hanno prodotti “inferiori” ai loro, essi difendono le loro marche religiose mentre dicono: "state attenti ai falsi profeti".. si comportano esattamente come gli Scribi e i Farisei ipocriti che lo stesso Mashiyah CONDANNO' PUBBLICAMENTE con parole non tanto tenere..!!

Così accade che le persone "religiose" si infervorino verso il loro “marchio”, la loro etichetta, per alcuni questo equivale a difendere il loro pastore, la loro Chiesa o la loro Organizzazione.. naturalmente la loro dipendenza dalla religione è radicata soltanto nell'orgoglio e nell'ignoranza. 

La religione e la politica sono care ai cuori degli uomini religiosi, YHA'u'WEH è un affronto per i politici e i religiosi ... perchè essi sono in competizione con la Sua Parola di Verità e con il Suo Mashiyah. Il mondo è pieno di simili esempi. Prendete una religione qualsiasi, (preferibilmente la vostra) osservatela e troverete una grande discrepanza tra i Kedoshim (gli Apostoli o Eletti) e chi frequenta la vostra congregazione locale.. perchè la religione umana oggi si preoccupa di soddisfare [l'apparenza] piuttosto che lo spirito ed il rapporto interiore con YHA'u'WEH. Molti non hanno mai compreso neanche la rivelazione di base del Nome di YHA'u'WEH [mentre si attaccano ostinatamente alla loro statica teologia religiosa] che trova vari modi per ignorare il Suo VERO Nome e la Sua Parola. 

Guardate come la gran parte di chi è religioso spende su di sé, per sé, e per la propria sola propria egoistica ricchezza religiosa, in questo distanziandosi certamente dalla Verità insegnata dallo SCELTO di Yah. La religione è un abominio per YHA'u'WEH, che non gli è affatto amico, quanti altri esempi desiderate..?? 

Nonostante questo le persone religiose si considerano seguaci del Mashiyah e dei grandi profeti di YHA'u'WEH fino agli Apostoli di YAH'u'SHUA che hanno SOFFERTO e offerto LA LORO VITA per la verità. La religione è roba pericolosa, non importa quale scegliete. Il punto è che il Padre Onnipotente YHVH MERITA di essere adorato per Chi Egli E'... e per quello che Egli ci ha dato attraverso il Mashiyah secondo la Sua Volontà, e non in conformità con le tradizioni umane.

Quante delle tradizioni religiose mondiali che sono direttamente opposte alla Parola di YHA'u'WEH vi serve vedere prima di convincervi di questo fatto?

Tante guide spirituali sono anime patetiche che non sanno come rendersi importanti nella vita, così fanno quel che fanno e dicono alla gente quello che essa vuole sentirsi dire, così inducono le persone a divenire dipendenti da loro, piuttosto che da YHA'u'WEH. Generazione dopo generazione le false religioni prosperano perchè le persone non hanno abbastanza interesse per la verità da chiedere DIRETTAMENTE a YHA'u'WEH e studiare la Sua Parola come essa è in Verità. Esse vogliono un eroe o qualcuno che a loro parere ne sappia un po' di più di loro sul Creatore. Esse dicono dateci un re, poi si fanno per conto loro un re (Pastore, Prete, Rabbino, Maestro, Papa, Profeta, Organizzazione), si costruiscono i loro re a loro piacimento, come un vasaio si fa un vaso che gli piace. 

Sicuramente la Bibbia è piena di esempi di uomini che servirono nel popolo di YHA'u'WEH.. che insegnarono con il loro [esempio] e che soffrirono per la verità. Sicuramente [il mondo ha bisogno di uomini e donne che spieghino e insegnino le cose di YHA'u'WEH e del Suo Mashiyah]. Ma il mondo NON ha affatto bisogno di uomini, donne, organizzazioni, che INNALZINO IL LORO PROPRIO NOME o quello da loro stessi inventato, e diventino essi stessi "istituzioni" sulla scorta delle loro stesse idee di partito create a tavolino in riunioni più o meno segrete. La questione è che YHA'u'WEH ha dato la Ruach haKodesh attraverso il Suo Mashiyah per guidare il Suo popolo, perciò il [Suo stesso popolo non deve dipendere da altri]  Capi, Profeti, Pastori, Esegeti, Teologi, Maestri, Organizzazioni, ecc. ma DEVE ACCRESCERSI nella pienezza del Mashiyah, ATTRAVERSO lo Spirito Santo da Lui promesso nella statura della Sua persona spirituale. 

Tuttavia, molti falsi pastori, profeti, Maestri, Organizzazioni.. guardano alle loro greggi e dicono “NESSUNO E' IN GRADO DI CONDURVI AL PARADISO [TRANNE NOI], questi falsi profeti vogliono i privilegi del comando, una grossa porzione settimanale di attenzione e di potere materiale. 

Non è interessante come così tanti pastori siano ex drogati, ex criminali, ex divorziati, ex di tutto.. pigroni buoni a nulla.. che tutto ad un tratto hanno ricevuto una chiamata o canalizzazione per la “vocazione al ministero”..??  

Non è interessante come una larga percentuale di Pastori, Maestri, Guide spirituali e Preti.. abbiano scelto di divenire quello che sono come risultato di una decisione carrieristica..??  

Non è una vergogna che così tante guide religiose non abbiano alcun desiderio di predicare nulla che vada contro lo status quo..?? 


Non è un affronto che la maggior parte dei religiosi Cristiani ed Ebrei conoscano i compromessi occulti di questo Six-Tema ... ma si rifiutino di santificare la verità..??

YHA'u'WEH rivela se stesso ed il Suo Nome (nel significato profondo di esso) a TUTTI coloro che lo cercano umilmente in Spirito di Verità. Egli ha mostrato che noi siamo fatti “a Sua immagine”, abbiamo dentro di noi una scintilla della sua natura, abbiamo solo bisogno di coltivare lo Spirito che Egli ci ha dato. Nessuno oggi nel 2011  (io per primo) è così altamente spirituale o così unicamente "unto" da avere una linea diretta con il Creatore mentre il resto della gente deve dipendere dalla sua propria guida. 

Al tempo di Mosè, Elohà YAH'u'WEH invitò tutte le genti ad avere un diretto RAPPORTO INDIVIDUALE CON LUI, ma esse rifiutarono. Erano pigri, ignoranti e timorosi proprio come la gente d'oggi che vogliono una dose facile di religiosità o spiritualità adattata al loro egoismo per scaricarsi dalle responsabilità nei confronti della vita e degli altri. Dentro al Nome di YHA'u'WEH è contenuta una lezione su ciò che noi siamo in Lui. Il Suo Nome deve essere pronunciato durante la respirazione mentre inspiriamo ed espiriamo, indicando così che Egli ha dotato ogni Essere Vivente, compresi voi ed io, del SUO NOME attraverso il Respiro della Vita

Pronunciamo il Nome di YHA'u'WEH con rispetto ed onore in questo modo:

Prima.. inspirate lentamente mentre dite YAH

Poi.. espirate lentamente mentre dite UWEH

(INSPIRARE) YAH (ESPIRARE) UWEH

Vedere i due video che spiegano approfonditamente il Nome: 


QUI' il primo video 

QUI' il secondo video


YHA'u'WEH dice che il Suo Nome è "Kadosh", ma le religioni dicono qualcosa di molto diverso. I Rabbini ed i capi delle Chiese Cattoliche e Protestanti Evangeliche insegnano che il nome di YAH'u'WEH è TROPPO SANTO per essere "pronunciato", essi evitano di vocalizzare il Nome del vero unico Creatore e Padre di ogni cosa vivente.. sostituendolo con [titoli CREATI dall'uomo e di loro stessa invenzione]. I credenti della Cristianità in generale e gli Ebrei Messianici insegnano che NON E' IMPORTANTE invocare il Suo Nome, essi usano i titoli sostitutivi e generalmente accettati delle false religioni da cui si sono evoluti. Le religioni esterne al Giudaismo e alla Cristianità adottano gli stessi titoli per le loro divinità sulla base del loro valore religioso, piuttosto che sulla base della verità.

Tuttavia tutti i profeti hanno parlato nel Nome di YHA'u'WEH, hanno dichiarato il Suo Nome. Il Suo Nome è IL NOME al di sopra di ogni altro, YHA'u'WEH è la nostra salvezza e redenzione attraverso Suo Figlio il cui nome dato dal Padre stesso NON E' AFFATTO "gesù".. ma.. YAH'u'SHUA..!! 

Ma le religioni dicono di NO.. insistono col negare l'evidenza.. rimangono legate alle tradizioni secolari umane. L'uomo si è arrogato l'autorità di cambiare ciò che YHA'u'WEH ha veramente detto e rivelato riguardo al Suo [proprio] Nome. 

La religione è in competizione con YHA'u'WEH piuttosto che essere obbediente a Lui.. e di questo a breve raccoglierà ciò che ha seminato.. causa ed effetto.. le Leggi Universali Morali di YHVH non possono essere trasgredite impunemente.. MAI..!!


In Verità.









B O J S

30 commenti:

Aser ha detto...

AleluYAh fratllo Bojs!

Anche oggi come ai tempi di Ezechiele, le sentinelle avvertono ma sono in pochi che le ascoltano.
Gli ufficiali, cioè i pastori, ministi e sacerdoti delle varie congreghe, se ne stanno rilassati e spesso gozzovigliano, dimenticandosi che le sorprese vengono sempre con le tenebre. Però son talmente ebbri da confondere ciò che le sentinelle stanno urlando dalle mura difensive. Non sono militarista e vorrei evitare di trovarmi in mezzo ad una guerra, perchè ho visto in exYugoslavija quali effetti produce la follia.. Ho usato i termini uffiicale e sentinella perchè così è scritto nel libro di Ezechiele.
Proviamo a vederlo in modo spirituale:
le sentinelle siamo noi che abbiamo scelto di appartenere al popolo di YAH'u'WEH. Anche le mura difensive sono mura spirituali; sono le mura del regno di YAH (che ancora è latente) e le sentinelle devono avvisare e specificare quale pericolo incombe, senza compromessi. Avvisare senza preferenze, simpatie o pregiudizi. Il fratello Bojs non ha bisogno di un avvocato c'è il Padre che lo difende, ma io Aser sono con questo fratello perchè sò che quello che va dicendo è fatto con amore agape. Nei Vangeli è scritto a quali attacchi siamo esposti se seguiamo la Parola. Ebbene che attacchi ci siano perchè tanto l'oppositore è già stato sconfitto.
Però pastori, o diaconi vari (sicuramente state leggendo i post) attenzione, il momento del crollo di Babilonia è vicino e gìa si vedono i segni di questo cedimento, anzi distruzione.

Aser

duxcunctator ha detto...

Che la pace e la gioia di Gesù e di Maria siano con te, Bojs.

Volevo ringraziarti per il dono che ci hai fatto, a me ed agli amici dell'Arca, quando in quel serrato confronto avvenuto circa l'anno scorso ci desti la possibilità di arrivare alla semplice ma fondamentale verità circa Pietro, che è "sasso" ("pètros") e non "roccia" ("pètra").
Ma che ha appunto la capitale funzione (voluta da Dio, malgrado l'iniziale opposizione dello stesso primo Pietro) di "segnare" con la sua posizione, di sasso "rotolato"-suo malgrado- fino a Roma, dov'è e sarà, fino alla Fine -ormai imminente- dei Tempi Malvagi, la Chiesa di Gesù. Quella che si fonda su di Lui, nonostante la Massoneria Ecclesiastica che l'ha infiltrata e che nell'ultimo secolo è arrivata fino a lambire le pantofole del Papa.

L'abbiamo resa parte integrante delle perle donate all'Arca della Bellezza, questa verità di Pietro-"sasso".
E puoi immaginare il "colpo al cuore" (anzi, più che colpo, sarebbe meglio definirla "sassata" :-) quando l'abbiamo trovata enunciata nelle parole di Gesù, donate il 2 febbraio, giorno della Presentazione del Signore, al Suo Strumento della Seconda Pienezza dei Tempi: Conchiglia della Santissima Trinità.

http://www.conchiglia.us/RIVELAZIONE_ITALIA/C_lettere/11.215_PAPA_BENEDETTO_XVI_Vaticano-Sinagoga_02.02.11.pdf

E' la conferma, che viene dallo Stesso Gesù, di ciò che come Arcieri avevamo già realizzato da tempo: che Chiesa Cattolica e Vaticano sono ormai diventati inconciliabili.

Ti saluto, Bojs.

In Gesù Adveniente e Maria Corredentrice.

+Christus Vincit+

www.idea3online.it ha detto...

"Purtroppo" per ordine del Messia il grano e le zizzanie dovranno crescere insieme sino alla fine dei tempi. L'articolo ha raccolto dal campo del mondo un fascio di grano e zizzanie, il fascio per ordine di Gesù Cristo ancora non può essere selezionato. Articolo bellissimo. Lode a יהךה

Denis ha detto...

Ciao Bojs, mi chiedevo quale versione delle Sacre Scritture può ritenersi migliore per lo studio. Ho quella ufficiale cei e quella dei testimoni di geova, ne esistono di migliori e più fedeli all'originale?
Yahushua insegnò ad amare il prossimo più di se stessi (o sbaglio?). Non è per niente facile. Eppure penso che solo l'amore incondizionato per i nostri simili e per il Creato sia fonte di Salvezza. Perché vedi io faccio una vitaccia, faccio le pulizie per sette ore e quando finisco vado a coltivare la terra. Sono pieno di debolezze, ma leggere il Vangelo mi riempie di forza. Solo che l'angoscia mi corrode, intorno a me gli uomini sono sempre più sopiti, il clima è manipolato, il pianeta sta morendo e noi con lui. Vorrei essere più forte e capace di resistere al male, ma cado sempre. Vorrei amare e non ci riesco se non per brevi momenti. Che sia buttato nella Geenna, sono pronto a pagare il prezzo per ogni mio sbaglio e ho sempre pagato quanto dovuto, ma come posso studiare la parola di YHVH se le Scritture sono state manipolate? Senza qualcuno che mi spieghi i passaggi più complicati? Seguo il tuo blog da poco, mi sembri sincero e ti leggo volentieri.
Solo che sembra che il male oggi non conosca limiti e sia intenzionato a distruggere tutto. Non sono attaccato all'esistenza ma ho sempre la sensazione di non fare abbastanza ma non so che fare.

BOJS ha detto...

Caro Fratello Aser,

le sentinelle sunonano da secoli la tromba che avverte l'umanità.. ed oggi alle soglie del Nuovo Ordine Mondiale, esse devono essere ancora più attente e diligenti di prima.

Possa lo Spirito Santo che attiva ogni genere di azione volta alla vita aiutare tutti coloro che sono impegnati in questa GRANDE OPERA UNIVERSALE diretta e gestita direttamente dal RE dei RE Sua Maestà YAH'u'SHUAH.

Così avviene e così sarà.

Stiamo SVEGLI.. stiamo FORTI.. stiamo FERMI.. fino alla fine..!!

Ti stringo in un forte abbraccio fraterno.

Shalom


B O J S

controcorrente83 ha detto...

http://controcorrente83.blogspot.com/2011/02/il-nome-di-dio-yhwh-significato-e.html

Significato e varie ipotesi della pronuncia del nome di Dio YHWH

duxcunctator ha detto...

--- INIZIO SECONDA PARTE ---

Ne approfitto anche per chiederti se ti è capitato di leggere "Genesi Biblica", di don Guido Bortoluzzi (uno dei pochi sacerdoti beneficiari di rivelazioni, oltre a don Stefano Gobbi, ancora vivente).
In cui Dio Padre (YAH'u'WEH) Stesso solleva il velo sulla verità del Peccato Originale, la cui realtà concreta (rivelata a Mosé) è sempre stata tenuta nascosta dai custodi della Scrittura, che sono arrivati a modificare profondamente il testo mosaico.
E la cui semplicità e chiarezza, che solo il Creatore dell'Universo Invisibile e Visibile può avere, fa piazza pulita sia di tutte le oscurità fino ad oggi tollerate; che, soprattutto, di tutte le bugie che, grazie a quelle stesse oscurità, hanno trovato specialmente in questi (ultimi) tempi, buonissimo gioco per imporsi all'attenzione collettiva. E mi riferisco, in particolare, alle teorie di Zachary Sitchin (che qualche giorno fa, tornando in una libreria dopo un'assenza di almeno sei mesi, ho scoperto essere "pompato" come lo fu al suo tempo Dan Brown: segno inequivocabile che i suoi libri sono assolutamente "confacenti" al Disegno di Lorsignori)

Ma è YAH'u'WEH Stesso a svelarci, nella Rivelazione donata a don Guido (e che sembra a tutti gli effetti concretare quella "rivelazione dei figli di Dio" che San Paolo preconizza in Romani), le oscurità patenti nella Genesi, di cui di seguito solo una brevissima lista non certo esaustiva:
- chi sono quei figli di Dio che presero in moglie le più belle tra le figlie degli uomini?
- chi sono i figli e le figlie degli uomini? E in cosa differiscono dai figli di Dio, a loro contemporanei?
- perché, dopo la morte di Abele, Seth lo sostituisce come primogenito, posto che Caino era nato prima di Abele?
- perché nella genealogia luchiana di Gesù, Adamo è detto "figlio di Dio"?

Carissimo Bojs.
Prima, incidentalmente, ti ringraziavo per avermi portato l'attenzione sull'importanza del Nome, sia del Padre che del Figlio.
Ieri, dopo aver visto i due video sul TETRAGRAMMATON, ho iniziato a pronunciare il Nome del Padre. Anzi: a "respirarLo".
E, ancora una volta, la limpida e manifesta semplicità (cosa c'è di più semplice del fatto che il Nome del Creatore sia contenuto nello stesso Respiro delle Creature fatte a Sua Immagine e Somiglianza?) della verità vista per la prima volta, è stato un attestato della bontà della sua origine: una sorta di "marchio doc"! :-)

Non solo: m'è venuto in mente che, fin da bambini, ci hanno insegnato ad inspirare col naso, e non con la bocca. Così impedendoci, di fatto, la "respirazione" completa del Suo Nome, perché il YAH non può pronunciarsi durante un'ispirazione nasale. Pur tuttavia, attraverso il semplice atto dello sbadiglio, atto naturale e-in quanto tale- progettato direttamente dal Padre, ci ritroviamo tutti, senza accorgercene, a pronunciare "forzosamente" il Suo Nome, nonostante gli schermi ed i vincoli che ci siamo auto-imposti.
Che divino buontempone, il Padre nostro YAH'u'WEH.....

Oggi, durante la Consacrazione del Pane e del Vino nel Corpo e il Sangue di Gesù (YAH'u'SHUA), mentre avevo la fronte riversa sul legno della panca, ho "respirato" il Nome del Padre.
Ho "respirato" il Nome del Padre mentre si rinnovava il Miracolo d'Amore del Sacrificio del Figlio, per tutti i Suoi fratelli.

Grazie dal più profondo del mio cuore, Bojs, per questo meraviglioso dono.

Che la pace e la gioia di Gesù e di Maria siano con te.

Fabio Massimo.

PS: qual è il vero nome di Maria?

duxcunctator ha detto...

Carissimo Bojs,
su cosa proporresti, esattamente, di aprire una sezione sul nostro Forum (che ora è linkato anche come www.parusia.it)?

Sui criteri di riconoscimento di quelle che in ambito cattolico sono classificate come "rivelazioni private"?

A questo proposito, sono a chiederti: conoscevi già Conchiglia?
E' lei, in effetti, lo Strumento che Si è scelta la Santissima Trinità in questa Seconda Pienezza dei Tempi.
Noi Arcieri siamo dei semplici scopritori-assemblatori. Oltre che disvelatori di Matrici. Quindi, non "canalizziamo" alcunché.

So bene che "non è tutto oro quello che luccica".
Ma io e gli altri Arcieri non lasciamo che questa sana prudenza si trasformi in una gabbia spirituale (alla maniera di Gamaliele, ad esempio), che impedisce finanche la stessa presa in considerazione della voce dei moderni profeti, contrariamente a quanto suggeriva inequivocabilmemte San Paolo ("considerate tutto")

Oggi, nella Chiesa Cattolica, sono sempre più nutrite le due opposte schiere: coloro che sono arrivati a credere ad ogni sorta di favole; e coloro che non si muovono di un passo da ciò che gli è stato insegnato e tramandato, senza minimamente porsi il problema se ciò sia integralmente Progetto e Volontà del Padre (che devo iniziare a chiamare col Suo Nome: YAH'u'WEH. Ed anche per esserti fatto Strumento di quest'altro Suo dono -ossia l'attenzione e la "scoperta" del Suo Nome- ti ringrazio) e se Egli, assieme a Suo Figlio (Figlio di Dio e Dio Figlio in unione ipostatica: ossia irreversibile e perfetta), Gesù, Uomo-Dio, Salvatore e Messia e Re; ed insieme a Dio Spirito, ed a Maria Santissima, non stia invece continuando a far sentire la Sua Voce, attraverso gli Strumenti che Egli ha il pieno diritto di sceglierSi. Diritto che a volte molti sacerdoti cattolici (così come anche molti pastori evangelici e preti ortodossi) appaiono voler conculcarGli.
E diritto che è sommamente inviso alla Massoneria Ecclesiastica, composta da "berretti porporati" arrivati alle più alte cariche della Chiesa Cattolica, che rinnovano la tragica vicenda dell'antico Sinedrio, costituendone la versione moderna.

--- FINE PRIMA PARTE---

BOJS ha detto...

Sì Idea3Online,

abbiamo compreso la storia del grano e delle zizzanie ;)

Ma non ti sembra di porre troppa attenzione su questo aspetto..?? Cioè spiego meglio.. va bene che il grano sarà messo nei granai e le zizzanie bruciate col fuoco al tempo dei tempi ;) va bene che quando crescono "insieme" e sono ancora IMMATURE TUTTE E DUE allora NON SI POSSONO RICONOSCERE ;) va bene che la notte significa il tempo da và dalla morte e resurrezione del Messyah fino al Suo ritorno ;) e spero ti sia chiaro come lo è anche a me...

Ma non dice forse lo stesso Messyah: "..li riconoscerete dai loro frutti.."..??

CHI I DISCEPOLI AVREBBERO [RICONOSCIUTO] DAI FRUTTI..??

Inoltre le spighe VERE fanno i frutti (appunto) mentre le zizzanie non fanno frutti (appunto).. eppure il Messyah dice che li avremmo RICONOSCIUTI dai "frutti" i VERI Discepoli così come i lupi che si fingono pecorelle.. è così limpido e chiaro quello che è scritto che è IMPOSSIBILE non pensare che quanto vai affermando continuamente sia in fondo basato su una deduzione affrettata ...

Noi possiamo e dobbiamo saper "riconoscere" i FRUTTI se siamo nello Spirito della Verità.. mentre NON li possiamo e SAPPIAMO riconoscere se siamo nella RELIGIONE e non abbiamo nè lo Spirito nè la Verità che abitano in noi.

La Parola del Padre Yahuweh ci dà molte indicazioni per RICONOSCERE questi frutti e così VEDERE DOVE STIAMO ANDANDO.. e chi stiamo seguendo.. se una religione (senza frutti o zizzania) o la Verità del Messyah (con i frutti o grano) ..!!

Matteo 3:8 - Fate dunque dei frutti degni del ravvedimento.

Matteo 7:16 - Li RICONOSCERETE dai loro frutti. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi?

Matteo 7:17 - Così, ogni albero buono fa frutti buoni, ma l'albero cattivo fa frutti cattivi.

Matteo 7:20 - Li RICONOSCERETE dunque dai loro frutti.

Luca 3:8 - Fate dunque dei frutti degni del ravvedimento, e non cominciate a dire in voi stessi: "Noi abbiamo Abraamo per padre!" Perché vi dico che Dio può da queste pietre far sorgere dei figli ad Abraamo.

Perciò questi "frutti" devono essere ben VISIBILI come ha detto il Messyah ... al TEMPO stabilito spetta ai suoi angeli SOLO DI RACCOGLIERE QUELLI che sono riconoscibili per i frutti che HANNO GIA' PRODOTTO.. ;)

Spero che lo Spirito puro e Veritiero del Padre ti chiarisca questo passaggio di vitale importanza affinchè tu non cada nell'inganno del malvagio.

Con affetto sincero e in Verità ti invio ogni bene.

Shalom U'vrachot


B O J S

Denis ha detto...

Sono cresciuto lontano dalle chiese e dalle religioni, mio padre era ateo come lo è mia madre.
Sono cresciuto nella convinzione che la fiducia fosse da riporre nelle idee migliori, ma solo da qualche tempo mi sto interrogando sull'origine delle idee che sono portatrici di giustizia e verità.
Sono stato attratto dalla Bibbia, ho cominciato a sfogliarla, mi sono concentrato sui Vangeli. Mentre leggo le parole del Messia vivo un'attrazione mai vissuta verso degli insegnamenti. Sento emanare verità e giustizia e ne sono coinvolto. Vorrei contribuire con tutto me stesso a questa verità ma non so da che parte iniziare, inoltre una volta tornato al necessario lavoro quotidiano vivo con grande fastidio la competizione e la maldicenza tipici di tutti i luoghi di lavoro e sento di non amare i miei simili come è Yahushua disse di dover fare.
Credo che il Messia sia il miglior esempio da seguire ma sono ancora disilluso sul fatto che il male avrà fine, l'ho sempre visto crescere e vincere nel mondo che mi circonda. Posso affermare senza mentire di non aver mai girato la testa dall'altra parte, di aver sempre guardato le cose per quel che sono, non amo la tecnologia perché so bene come sia una gabbia stordente, non seguo mode, non ho la tv e non guardo quasi nulla (la mia ragazza guarda i film sul computer ma a me piace leggere e disegnare). Vivo piuttosto solitario anche se in fondo sono una persona comunicativa. Nel 2008 allo scoppio della “crisi” mi sono licenziato da un posto fisso da magazziniere per andare a vivere nel casolare che fu di mio nonno e recuperare dall'abbandono le terre che ci lasciò in eredità. Ho trovato questo posto da addetto alle pulizie perché di sola agricoltura è ormai complicato vivere, ho piantato un frutteto, allestito un orto, costruito un pollaio. Babilonia ha poca presa su di me, mi frega il tabacco dal quale non riesco a staccarmi. Così a volte mi sento tanto incompleto e debole da voler sparire, da meritare il dissolvimento totale. Vorrei combattere dalla parte giusta ma non per chissà quale ricompensa, semplicemente perché è giusto farlo.
Due settimane fa avevo provato a scriverti ma non ho ottenuto risposta, magari ho sbagliato qualcosa nell'indirizzo. Devo scriverti a infomatrix@beactive.it giusto?
Ti ringrazio di cuore, a presto.

WAKEUP ha detto...

Ciao a tutti,
mi permetto se Bojs acconsente
una segnalazione:

Per chi volesse avere a confronto diverse traduzioni bibliche, esiste un ottimo programma scaricabile gratuitamente per i vari sistemi operativi:

BibleDesktop...

foto di esempio qui...

Da un suo menù interno poi potrete scaricare ed installarvi gratis centinaia di traduzioni delle scritture in moltissime lingue;

In inglese ne trovate tante, tra cui la Modern KJV e la Riveduta (coi nomi ebraici) della KJV.

Per la lingua italiana, si trovano sia la Riveduta che la Dionati...

volendo ci sono anche in ebraico...

Zavagabond ha detto...

Purtroppo non c'è più olio ora per le lampade delle vergini sciocche...
Chi ha orecchi comprenda.


Comunque, il discorso del post vale innanzitutto per ogniuno di noi.

Prendiamo il nostro legno di sofferenze e incamminiamoci.
La via è molto stretta.
Se non abbandoniamo i nostri desideri egoistici siamo solo degli illusi, quindi religionisti nostro malgrado.

Come hanno trattato il Maestro tratteranno anche noi.

Mettiamolo in conto.
Seriamente.

BOJS ha detto...

@ Duxcunctator


------ TERZA PARTE ------

MI DICI:

"Prima, incidentalmente, ti ringraziavo per avermi portato l'attenzione sull'importanza del Nome, sia del Padre che del Figlio.
Ieri, dopo aver visto i due video sul TETRAGRAMMATON, ho iniziato a pronunciare il Nome del Padre. Anzi: a "respirarLo".
E, ancora una volta, la limpida e manifesta semplicità (cosa c'è di più semplice del fatto che il Nome del Creatore sia contenuto nello stesso Respiro delle Creature fatte a Sua Immagine e Somiglianza?) della verità vista per la prima volta, è stato un attestato della bontà della sua origine: una sorta di "marchio doc"!



RISPONDO:

8-D ... sono davvero felice che tu semplicemente abbia COMPRESO che il "segreto del Nome" è nel [RESPIRO DELLA VITA] (Gen. 2:7)
Ma per MOLTISSIMI altri religionisti adoratori di sè stessi, tutto ciò è pazzia, aberrazione, apostasia, o addirittura associato alle tecniche induiste respiratorie come il "pranayama".. :( perciò PREPARATI anche tu a subire queste accuse a causa del tuo "respiro" nel nome di Yah-uweh.
Benvenuto nel mondo dei separati dal mondo ;)


MI DICI:

Non solo: m'è venuto in mente che, fin da bambini, ci hanno insegnato ad inspirare col naso, e non con la bocca. Così impedendoci, di fatto, la "respirazione" completa del Suo Nome, perché il YAH non può pronunciarsi durante un'ispirazione nasale. Pur tuttavia, attraverso il semplice atto dello sbadiglio, atto naturale e-in quanto tale- progettato direttamente dal Padre, ci ritroviamo tutti, senza accorgercene, a pronunciare "forzosamente" il Suo Nome, nonostante gli schermi ed i vincoli che ci siamo auto-imposti.
Che divino buontempone, il Padre nostro YAH'u'WEH.."



RISPONDO:

Giusto.. giustissimo.. 8-D in effetti tutto ci sfugge tra le dita anche se proviamo a controllarlo e costringerlo.. Lui sà MOLTO, MOLTISSIMO, TROPPO più di noi.. è un fatto..!!


MI DICI:

"PS: qual è il vero nome di Maria?"


RISPONDO:

8-O ... è scritto MIR'YAH'M (Miriam) e significava originariamente: AMATA DA YAH
Poi con i secoli molti altri significati inventati dall'uomo sono stati dati a questo nome come ad es.: goccia del mare o amarezza.. 8-(

Aspetto tue notizie in merito a questo complesso discorso :)

Accogli la Benedizione del Padre nel Nome che salva YAH'u'SHUAH

Sinceramente in Verità.




B O J S

BOJS ha detto...

Caro amico Denis,

la tua vita è identica quella della quasi totalità dell'umanità.. :-( (a parte i soliti noti privilegiati del momento).

Non crucciarti e non arrenderti.. sì è vero quello che dici e lo viviamo tutti.. ma se posso voglio far rispondere la Parola stessa se tu senti che aneli la Verità:

Salmi 45:7 Tu ami la giustizia e detesti l'empietà. Perciò Dio, il tuo Dio, ti ha unto d'olio di letizia; ti ha preferito ai tuoi compagni. (Riferita al Messyah)

Proverbi 8:7 Infatti, la mia bocca esprime la verità, le mie labbra detestano l'empietà.

Giuda 15 per giudicare tutti; per convincere tutti gli empi di tutte le opere di empietà da loro commesse e di tutti gli insulti che gli empi peccatori hanno pronunciati contro di lui.

Romani 1:18 L'ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà e ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l'ingiustizia.

Ezechiele 33:12 Tu, figlio d'uomo, di' ai figli del tuo popolo: "La giustizia del giusto non lo salverà nel giorno della sua trasgressione; l'empio non cadrà per la sua empietà nel giorno in cui si sarà allontanato dalla sua empietà; nello stesso modo, il giusto non potrà vivere per la sua giustizia nel giorno in cui peccherà".

Stai in pace e inizia a seguire la VIA, la Verità e la Vita.. Yahushua

Siamo quì per aiutarci e sostenerci gli uni con gli altri in questa stretta via che porta alla vera vitae alla eterna Libertà dei Figli di Elohim Yah'u'weh.

Sì è quella l'email ;)

Aspetto e nel frattempo accogli in spirito la pace e la forza in Yahushua.

HaleluYah


B O J S

giulia ha detto...

@ Denis
è sorprendente a volte come ci si possa ritrovare nelle parole scritte da qualcun altro come in uno specchio che riflette ciò che noi stessi eravamo fino a poco tempo fa...
Caro Denis, non sei il solo ad amare la terra e la semplicità, a rattristarti per la distruzione del mondo vivente e la degenerazione della nostra specie: mi riconosco in tutto ciò che racconti di te.
Se sei stato attratto verso la Bibbia e l'esempio di Yahushua è perchè il Padre ti ha chiamato a far parte del suo popolo: ora lascia che il Suo spirito continui ad operare in te e se saprai avere fiducia non ti sentirai più inutile e inadeguato, imparerai la compassione verso chi appartiene al mondo (i tuoi colleghi dediti alla competizione e alla maldicenza) e l'amore verso tutti, e saprai vedere "oltre" l'apparente dominio incontrastato del male...proprio come ti ha detto Bojs...forse ora tutto questo non ti sembra possibile, ma Yahuweh sa trasformare tutti coloro che umilmente e sinceramente desiderano essere suoi figli, cambiare vita e fare la sua volontà.
Perciò non ti arrendere, asseconda la tua sete di verità e di vita e se saprai perseverare vedrai realizzarsi ciò che il Padre ci ha promesso.

"Desisti dall'ira e deponi lo sdegno: non irritarti: non ne verrebbe che male;
perchè i malvagi saranno eliminati,
ma chi spera in Elohà avrà in eredità la terra.
Ancora un poco e il malvagio scompare:
cerchi il suo posto ma lui non c'è più.
Gli umili invece avranno in eredità la terra e godranno di una grande pace."
(Salmo 37:7-11)

In attesa del tempo in cui tutti insieme potremo coltivare il più bel frutteto che si sia mai visto, ti invio un fraterno saluto.

HaleluYah

BOJS ha detto...

Amico mio Idea3Online,

Grazie per la puntualizzazione.. se siamo in "Spirito" di Verità siamo UNO.. altrimenti siamo sempre divisi dalle ideologie religiose.

Infatti il post è solamente un'AVVERTIMENTO e una PUBBLICA DENUNCIA delle menzogne.. per chi ancora dorme sugli allori della religiosità di appartenenza :)

Non è affatto una condanna al singolo individuo o al gruppo che cerca davvero e in Verità (anche a volte sbagliando) di IMPARARE e FARE la Volontà del Padre Onnipotente degli Universi.

DOVE SI TROVANO TUTTE LE SPIGHE DI GRANO IN QUESTO MOMENTO..??

Bè.. risponde lo stesso Messyah.. "il campo è il MONDO" ... 8-D

Dico infatti da molto tempo e a molti che abbiamo MOLTI veri Fratelli e Sorelle TUTTO INTORNO A NOI.. ma non li vediamo.. non li possiamo ancora VEDERE TUTTI.. non è giunto infatti il TEMPO DELLA MIETITURA.. ;)

Però intanto possiamo RICONOSCERE quelli vicini a noi, il nostro prossimo, dai LORO FRUTTI.

Il resto lo vedremo insieme.

Grazie del tuo contributo sincero e onesto nella Verità.

Che il Padre ti protegga e ti doni ogni Bene vero in Yahushua.

Sinceramente in Verità.


B O J S

duxcunctator ha detto...

--- INIZIO SECONDA PARTE ---

Quasi a confermare che modifiche di questo tipo (fatte magari anche in buona fede) ne erano state fatte già più che a sufficienza nel primo, dei libri della Sacra Scrittura: la Genesi.
E che nell'ultimo, l'Apocalisse appunto, era Dio Stesso, nella Persona del Figlio, a suggellarla formalmente, con una esplicita intimazione a coloro che avessero in animo modifiche, sia in buona che -tanto più- in cattiva fede, di recedere dalle loro intenzioni, perché "a questo giro" sarebbero incorsi immediatamente nella Sua Santa Ira.
Ma tali parole di Gesù non possono che forzosamente essere lette come un auto-imbavagliamento di Dio, a far sentire ancora la Sua Parola (La Parola per eccellenza) agli uomini dei secoli futuri e, specialmente, a coloro che si troveranno a vivere i Tempi Finali (e sappiamo benissimo, noi che siamo in questo luogo, seppur virtuale, che tali tempi sono proprio i nostri). Nessun uomo deve aggiungere, con la sua mera volontà, una parola al libro della Rivelazione. Ma Dio Stesso, secondo i Suoi tempi e la Sua Volontà, continua a parlare ai Suoi figli: esiziale "fraintendimento" delle parole di Gesù ritenere il contrario.

Genesi e Apocalisse: il primo e l'ultimo libro della Sacra Scrittura.
Solo Dio poteva svelare le oscurità della Genesi (create da uomini, e non certo da Lui), che hanno fatto sì da oscurare il Suo Vero Volto di Padre Buono ET Onnipotente; e solo Dio poteva fornire la chiave di lettura dell'Apocalisse, quando si fosse giunti alla Seconda Pienezza dei Tempi.

Ma torniamo alla domanda: qual è il fondamento scritturale dell'assunzione che la Rivelazione (intesa in senso lato e non nel senso stretto del libro dell'Apocalisse) è conclusa?
Se sono solo gli ultimi versetti dell'Apocalisse, dove ritieni che siano errate le pur semplici considerazioni fatte in precedenza?

Restano poi aperte le domande, anch'esse semplici, che ti facevo in precedenza sull Genesi.

Sarebbero due temi distinti (compiutezza della Rivelazione; oscurità della Genesi), come ci organizziamo, nel concreto, per affrontarli?

Apri tu degli articoli specifici su intermatrix?
Oppure ci siamo appuntamento su parusia.it, dove magari è invece tecnicamente più facile (avendo il portale la struttura di un forum) predisporre l'ambiente?

Grazie per la tua disponibilità al confronto, in Spirito e Verità.

Ti saluto,
in Gesù Adveniente e Maria Corredentrice.

Fabio Massimo.

duxcunctator ha detto...

Sei riuscito ad arrivare immediatamente al punto, Bojs.
Confermandomi nuovamente che questo nostro nuovo scambio rientra pienamente nel Progetto di Dio, e non è mero frutto delle nostre rispettive volontà umane.

Ti dico questo, perché risale a neanche due settimane fa il mio focalizzare (a seguito della lettura dell'articolo sull'ultimo numero di Chiesa Viva scritto da un cardinale della Chiesa Cattolica sulle rivelazioni private) l'importanza dell'assunzione (esito a chiamarlo "dogma") circa la "compiutezza della Rivelazione".
Nell'affrontare questo tema, fondamentale, con te, che non ti dichiari cattolico, mi sento più a mio agio, perché non dovresti avere la pistola carica nel cinturone (ossia, fuor di metafora: l'accusa di eresia pronta ad essere lanciata).
Ti chiedo quindi: qual è il fondamento scritturale dell'assunzione che la Rivelazione sia conclusa?
Se sono i versetti dell'Apocalisse da te citati, è palesemente forzato intenderli come riferiti all'intera Sacra Scrittura: Gesù, al Suo Giovanni, parla infatti di "libro profetico", quindi Egli Si sta riferendo, palesemente, all'Apocalisse (o Rivelazione. Ma preferisco continuare a chiamarla col termine greco, per evitare confusione). Ma non, appunto, alla Rivelazione in senso lato: ossia tutto ciò che deve essere rivelato. Da YAH'u'WEH Stesso, o da YAH'u'SHUA, Suo Figlio Unigenito. O dallo Spirito Santo. O da Maria Santissima, Madre di Dio.

Se la Rivelazione -in senso lato- si concludesse con l'ultima parola dell'Apocalisse, allora -per fare solo un esempio- San Paolo a cosa si riferisce laddove, in Romani, afferma che tutta la Creazione attende la rivelazione dei figli di Dio?

E inoltre, leggendole attentamente, le parole di Gesù al Suo Giovanni:
"Dichiaro a chiunque ascolta le parole profetiche di questo libro: a chi vi aggiungerà qualche cosa, Dio gli farà cadere addosso i flagelli descritti in questo libro; e chi toglierà qualche parola di questo libro profetico, Dio lo priverà dell'albero della vita e della città santa, descritti in questo libro"
risalta ancora meglio che Gesù sta ponendo un vincolo assoluto alla modifica, anche di una sola parola, del libro dell'Apocalisse, da parte di una volontà umana.

--- FINE PRIMA PARTE ---

BOJS ha detto...

Caro Fratello Zava,

certo che conta anche per noi.. anzi per primi proprio NOI..!!

Guardiamoci intorno e verifichiamoci gli uni con gli altri affilando i nostri spiriti nella Verità in Yahushua il Messyah.

Se ciò che facciamo viene dal Padre siamo sicuri che produrrà i frutti DEGNI che saranno VISIBILI ai Figli del Vero Unico Dio..

Chi è in Spirito RICONOSCE quelli che vengono incontro come Fratelli, dallo Spirito e non dalla Esegesi Biblica o dalla Gnosi o dalla Kabbalah.. questi non hanno riconosciuto YAH'u'SHUA Ha'MashiYah figuriamoci se riconosceranno oggi e nel 2012-2013 i SUOI Discepoli..

Ti abbraccio fraternamente e ti invio ogni vero Bene nella guarigione da ogni male anche per tuo padre.

Così Sia.


Sinceramente.


B O J S

controcorrente83 ha detto...

Bojs ma che fai cancelli i miei commenti? Perche' ho fatto un commento critico riguardo al post ma non me l'hai pubblicato. Errore o altro?

BOJS ha detto...

@ Controcorrente83,

No.. non lo sò.. prova a rispedirlo ancora.

B O J S

MANDRAKE ha detto...

Vorrei porre un quesito che all'apparenza può sembrare stupido, ma che forse può servire ad ampliare il tuo post.

Concordo sul fatto che le religioni sono ben lontane dalla volontà di far conoscere la Vera Bibbia ai fedeli (per lo meno quella che conosco direttamente, la Cattolica) e che quindi sarebbe meglio allontanarsi da loro

Però se ci rifletti bene, te sei visto dai tuoi lettori o per lo meno da me come una guida (e non penso di essere l'unico). Alcune mie idee in un anno e mezzo sono state plasmate ad immagine delle tue, mi hai fatto conoscere cose che ignoravo e non passa giorno che non visiti il tuo sito. So che tu ti definisci un messaggero ma un messaggero porta una notizia o preannuncia la venuta di qualcosa mentre una guida conduce altre persone a conoscere un messaggio già donato ma sconosciuto.

Non credi che alla fine questo blog sia un "luogo di incontro" che per religione ha una "non religione" fondata sulla Bibbia, una congregazione di persone che vede nel Blog un luogo di culto in cui ascoltano la parola di Yah'u'Weh attraverso una guida/pastore (Bojs) ed in cui possono partecipare come ad una adunanza attraverso i commenti.

Mi ha molto colpito Zavgabond che si è definito un tuo frutto in divenire. Una persona diventa il frutto di qualcuno solo se quest'ultimo viene visto come un maestro. O almeno così credo.

Sei realmente sicuro che si possa predicare la parola del Signore senza creare una religione (anche se non organizzata come quelle conosciute).

controcorrente83 ha detto...

Caro Bojs, hai letto questo? -------------> http://dicasaincasa.blogspot.com/2011/02/lettera-aperta-bojs-intermatrix.html

luciano ha detto...

L'INNO ALL'AMORE

Ora vi insegno qual'e' la via migliore.

Se parlo le lingue degli uomini e anche le lingue degli angeli,ma non ho AMORE,

sono un metallo che rimbomba, uno strumento che suona a vuoto.

Se ho il dono d’essere profeta e di conoscere tutti i misteri,

se possiedo tutta la scienza e ho tanta fede da smuovere i monti

ma non o AMORE , io non sono niente.

Se do ai poveri tutti i miei averi, se offro il mio corpo alle fiamme ,

ma non ho AMORE , non mi serve a nulla.

Chi AMA e' paziente e generoso.

Chi AMA non e' invidioso non si vanta, non i gonfia di orgoglio.

Chi AMA e' rispettoso non cerca il proprio interesse non cede alla collera

dimentica i torti.

Chi AMA non gode dell'ingiustizia , la verita' e' la sua gioia.

Chi AMA e' sempre comprensivo, sempre fiducioso, sempre paziente,

sempre aperto alla speranza.

L'AMORE non tramonta mai: cessera' il dono delle lingue,la profezia passera'

finira' il dono della scienza.

La scienza e' imperfetta la profezia e' limitata, ma quando verra' cio' che e' perfetto,

esse svaniranno.

Quando ero bambino parlavo da bambino, come un bambino pensavo e ragionavo.

Da quando sono un uomo ho smesso di agire cosi’.

Ora la nostra visione e’ confusa, come in un antico specchio ;

ma un giorno saremo faccia a faccia dinanzi a DIO .

Ora lo conosco solo in parte ,ma un giorno lo conoscero’ pienamente

Come lui conosce me.

Ora dunque ci sono tre cose che non svaniranno :

FEDE , SPERANZA , AMORE.

Ma piu’ grande di tutte l’ AMORE.

Corinzi 13

controcorrente83 ha detto...

Mandrake, il tuo bel commento vale piu' di mille parole e spiegazioni...Gesù ha creato delle congregazioni di cristiani nel passato, e alcuni uomini si sono fatti trascinare da guide (cieche)al di fuori di queste. Oggi avviene la stessa cosa. Il pensiero di qualcuno che diventa una guida e porta fuori dal popolo di Iah, organizzato in congregazioni in cui il capo e' Cristo. Ricordatevi, come Yah in cielo ha un organizzazione invisibile, cosi' ce l'ha sulla terra. Non fate mai l'errore di pensare che Dio lasci al caso le persone che conosco la Verità scritturale, ma il nostro Padre celeste (essendo un Dio di ordine) ha organizzato il suo popolo per predicare il messaggio in tutta la terra....

BOJS ha detto...

MANDRAKE,

la tua "teoria" è FALSA e campata in aria, perchè se le tue idee fossero state plasmate dai post di questo misero sito.. ti assicuro che NON PARLERESTI AFFATTO COSI' COME TI PRESENTI.. caro maghetto ;)

Questo sito non è affatto nè un luogo di culto come ce ne sono a milioni in giro.. non è nemmeno un aggregatore di persone.. ma è un crocevia di passaggio, un bar.. e tu ne sei l'ennesima dimostrazione vivente con i tuoi commenti che tra qualche mese spariranno insieme a te nell'archivio di internet.

Infatti la tua affermazione che io sarei una guida/pastore non solo mi fà RIDERE 8-D ... ma dimostra solo che stai "inventando" un ruolo a me e a questo sito che non ho affatto.

Infine ti "infilzi" da solo con la MENZOGNA finale che è la tua invenzione di mettere in bocca a FraZava la tua stessa "teoria".
Lui ha solamente affermato che quanto [INTRAPRESO] da questo Blog lo ha fatto divenire un frutto a gloria dell'Eterno Padre Y H W H
Per merito di Yahushua Adonài... dai sù che mi tocca mandarti un "BEL TAPIRONE" ;-D

E tu sei realmente sicuro di essere quello che credi e dici di essere..??

Ti consiglio di leggere questo libro: TIPOLOGIE PSICOLOGICHE

Ti aiuterà molto a campirmi e soprattutto a CAPIRE TE STESSO.

Un caro saluto.


B O J S

BOJS ha detto...

LUCIANO,

sì è un passo profetico molto importante per comprendere la rivelazione data all'uomo ... purtroppo è oggi molto inflazionata da tutti.. dai new agers ai mezzi cristianucci taroccati da ideologie illuministe e umanistiche fino ad arrivare ai Satanisti che si presentano sempre di più con l'AMORE al mondo.

Già.. ma.. CHE TIPO DI AMORE..??

Quello della falsa carità condita da qualche centinaia di euro.. quello dei doni di pasta pagata con i soldi rubati dalle tasche della gente.. quello delle belle e ipocrite parole farisaiche che non producono veri frutti.. o quello di aggiustarsi secondo i propri comodi la Volontà e la Verità del Creatore per sentirsi con le coscienze a posto e dermire sereni..??

Si potrebbe continuare all'infinito ma mi fermo quì.. perchè CHIUNQUE abbia seriamente un pò di intelligenza e sincerità può VEDERE TUTTA QUESTA IPOCRISIA intorno a noi.

Perciò è scritto in Isaia:

"Guai a quelli che chiamano bene il male, e male il bene, che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre, che cambiano l'amaro in dolce e il dolce in amaro!"

Questa scrittura da te citata viene spesso usata proprio a quato scopo..!!

Inoltre dice anche:

"Guai a quelli che si ritengono saggi e si credono intelligenti!"

(ISAIA 5:20,21)

Riguardo le cose SPIRITUALI che invece re-interpretano secondo I LORO DESIDERI MENTALI per soddisfare il loro "egoismo" carnale e il loro proprio IDOLO.. sè stessi e la loro propia orgogliosa scelta religiosa in opposizione alla Verità e Volontà del Padre.

Infatti benchè Paolo abbia scritto una cosa così profonda e vera la maggioranza dei falsi credenti continua a vivere pensando che quelle parole GIUSTIFICHINO le loro vite.. poverini.. e allora sappi che Giovanni scrive:

"..Ma per i CODARDI, gli INCREDULI, gli ABOMINEVOLI, gli omicidi, i FORNICATORI, gli STREGONI, gli IDOLATRI e tutti i BUGIARDI, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda".

(RIVELAZIONE 21:8)

I codardi.. chi sono.. e quando sono codardi..?? Di dire solo Gesù.. Gesù in pubblico..??

No.. no.. no..

SONO QUELLI CHE PER PAURA DI QUALSIASI DONNA, UOMO, POTERE, RINNEGANO DI "FARE LA VOLONTA'" COME L'HA COMANDATA COLUI CHE SALVA.. e se la modificano a proprio piacimento..!!

Infatti è anche scritto:

"..poiché il frutto della luce consiste in tutto ciò che è bontà, giustizia e [VERITA'] ESAMINANDO CHE COSA SIA GRADITO A ELOHA'.."(Ef. 5:9,10)

Esaminate che cosa è gradito a LUI e NON A VOI STESSI.. Esaminatevi perciò prima di parlare di Amore.

Di quale Amore parla il mondo.. di quello che GLI FA' COMODO..!!

Ci sono altre mille passaggi su questo tema nelle Scritture Sacre ma NESSUNO li legge per CODARDIA di trovarsi di fronte al loro VERO orribile SE' EGOISTICO e che nessuno vuole vedere.

Pentirsi e Ravvedersi è il passo INDISPENSABILE per entrare in quell'Amore di cui parla Paolo.

Ma Ravvederdi significa SACRIFICIO e nessuno vuole fare sacrifici per Elohà Yahuweh.

TUTTI VOGLIONO SOLO UN DIO TANTO BUONINO.

Ma l'Onnipotente Eterno Altissimo Creatore di ogni cosa NON E' AFFATTO come Lupo dè Lupis.. il lupo tanto "buonino"..!!

EGLI è Amore.. ma innanzitutto GIUSTIZIA e VERITA' come è ampiamente scritto in tutta la SUA Parola.

E a breve sarà con questa GIUSTA GIUSTIZIA che giudicherà il mondo intero ed ognuno di noi..

Così è scritto e così sarà fatto.

In Verità.



B O J S

MANDRAKE ha detto...

TVB. Sei fortissimo.

Per quanto riguarda Zava devi vedere il contesto ed il motivo per cui ha scritto quella frase. Cosa ti avevano chiesto di mostrare i commenti precedenti? (non miei). Lui afferma che con questo blog ha iniziato a divenire un frutto. Il Blog non ha vita propria è scritto da qualcuno. Tutto avviene per volontà e la gloria del Signore a prescindere dall'opera dell'uomo.

Onestamente non so chi ho detto di essere in questo blog, comunque purtroppo conosco tutti i miei limiti e difetti anche senza il libro consigliato.

Non c'è bisogno che pubblichi questo commento in quanto non credo sia giusto annoiare i lettori con queste cose. Volevo solo aver modo di salutarti per l'ultima volta in quanto ho visto che il tuo astio nei confronti delle mie domande e non certezze è insanabile. Ti seguirò in silenzio nel proseguio della tua opera

Zavagabond ha detto...

Caro Fratello Bojs,
è vero, "la faccia di un uomo si affila con la faccia di un altro uomo".
Tanto più quella spirituale.
Ma lo spirito agisce e si manifesta nel profondo intimo.
bisogna che ci scaviamo dentro come i pozzi dei Patriarchi. Ciò è fatica e non un bello spettacolo.
Che il Padre ci aiuti in ciò nell'Agape.

Il mio genitore già migliora notevolmente in salute, anche se ci vorrà tempo. Sono certo dell'ascolto da parte di Elohim alle Vostre richieste per lui e per tutti noi fratelli.

Y H V H Vi benedica e Vi custodisca e Vi guardi propizio .
In Yahushua Signore.

fz

MANDRAKE ha detto...

Grazie Zava per la tua risposta che risulta come al solito chiara e che mostra una formidabile capacità di interlocuire con il prossimo.

Per me la religione significa seguire un credo unito ad una serie di norme comportamentali da seguire ed una guida serve a spiegarti il credo. Non è per forza una cosa negativa.
Voi non seguite un credo?
Vi comportate in un determinato modo a causa del credo?

Scusa Bojs se ho approfittato del tuo blog per parlare con Zava