Ads 468x60px

EffeBiAi

Pages

9 agosto 2011

[AGENDA 21] IL CAVALLO DI TROYA CHIAMATO: "SVILUPPO SOSTENIBILE "







In NEOLINGUA (la lingua usata dal Sistema Dittatura di Orwell nel libro 1984) SVILUPPO SOSTENIBILE signifca esattamente questo:

  1. Perdita dei diritti di proprietà
  2. Perdita della sovranità nazionale e individuale = libertà
  3. Redistribuzione della ricchezza = equità sociale??
  4. Monopolio globale
  5. Distruzione dei diritti individuali
  6. Tirannia e dispotismo
  7. Pianificazione della vita centralizzata su scala globale

Lo sviluppo sostenibile è la più grande minaccia mai perpetrata contro l'ideale di libertà. Lo sviluppo sostenibile si basa interamente sul concetto di VIVERE [IN FUNZIONE] DELLA NATURA e non viceversa (attenzione c'è una bella differenza con: "vivere rispettando la vita sulla terra"). Nell'ambito dello sviluppo sostenibile non può esserci la libera impresa, non esiste la libertà individuale e la proprietà privata. Se avete dei dubbi che tutto ciò sia esagerato qui troverete una citazione diretta da Habitat delle Nazioni Unite, conferenza del 1976 in cui lo sviluppo sostenibile veniva per la prima volta messo in fase di sviluppo:   http://www.newswithviews.com/DeWeese/tom185.htm

Guardate attentamente questo breve filmato e MEMORIZZATELO bene.


    Grazie ancora a Moksha75 per la traduzione





    Cosa dice al riguardo l'equilibrata Parola del nostro Creatore (Scienziato per eccellenza) su come dobbiamo comportarci in questi frangenti..?? I veri Figli di Eloha rispettano per natura le cose del Padre e perciò non hanno nulla a che fare con i [vandali che deturpano la terra inquinandola con spregevoli veleni industriali], ma non per questo idoleggiano "Madre Natura" dandogli un'importanza superiore alla vita e alla libertà umana. Già  alla fine dell'800 con l'esoterica 'Scienza Teosofica della Blavatski' viene fondata una NUOVA RELIGIONE NATURALE. Infatti la natura della Terra viene considerata [un'entità vivente] chiamata "GAIA". Questa viene anche considerata come una "dea" e come tale idoleggiata con grande rispetto 'religioso' sacrificando sul suo altare molte risorse economiche e da adesso in poi anche le libertà dei 'Goiym' (chiaramente con la scusa che hanno fatto gravi danni al pianeta).

    SI' ... ma CHI, ha perpretato questi gravi danni ecologici al pianeta, se non GLI STESSI PADRONI OCCULTI proprietari delle Multinazionali e dei debiti degli Stati Sovrani..??

    Non facciamoci perciò prendere nè dal menefreghismo insensibile alla natura creata, nè dall'ossessione vanagloriosa degli "Adepti" alla religione New Age di Gaia di ADORARE la natura.

    Siate saggi e sobri, candidi come colombe e cauti come serpenti, sapendo che il regno dell'Anticristo è la brutta scopiazzatura del VERO REGNO DI ELOHA' YAHuWHE' che verrà.

    Nel frattempo rammemorate e ubbidite a quanto ci viene comandato:

    "In quel tempo, è vero, non avendo conoscenza di Elohà, avete servito quelli che [per natura non sono dèi]; ma ora che avete conosciuto Elohà, o piuttosto che siete stati conosciuti da Lui, come mai vi rivolgete di nuovo ai [deboli e poveri elementi], di cui volete rendervi schiavi di nuovo?" - (Gal. 4:8,9)

    I Figli di Elohà YAHuWEH non sono pagani e non adorano la Terra, LA RISPETTANO ma non ne sono "schiavi".


    In Verità.




    0 commenti: