Ads 468x60px

EffeBiAi

Pages

23 aprile 2012

2012: IL DISCORSO DELLO SCHIAVO LAVORATORE




Siamo certi di aver compreso cosa insegnava il Messia più di 2000 anni fà quando esortava i suoi VERI discepoli a non essere come gli altri dicendo di non essere ansiosi del domani, del lavoro, del denaro, ecc. ???

Credo proprio di no! Allora leggete il Cap. 6 dal verso 25 al 34 del vangelo di Matteo vi troverete una sorpresa.

Comunque vi prego di ascoltare attentamente il pensiero contenuto in questo video e di farlo vostro profondamente, almeno non potrete dire di non capire come siamo ridotti:








Salute.




9 aprile 2012

LA VERITA' SUL VATICANO: LIBERATE LE CARCERI!

 


   La struttura e i segreti che si nascondono dietro un'istituzione come lo IOR riescono a spiegare molte cose, e d'un tratto sembra che gli eventi prendano una forma e trovano il loro posto nell'ordine della storia.

  Molti documenti significativi mostrano la complicità dello IOR nei meccanismi finanziari della Federal Reserve per riciclare delle riserve d'oro, molto probabilmente appartenenti al tesoro degli Ustashe. I processi per la restituzione dell'oro furono subito archiviati presso il Dipartimento di Stato Americano, su pressione dell'allora Segretario di Stato del Vaticano il Cardinale Sodano, e le commissioni storiche di inchiesta in seno al Vaticano sciolte, dopodichè fu sempre negata l'apertura alle autorità investigative dell'archivio storico del Vaticano. Nel corso degli anni i forzieri della Banca del Vaticano si sono accresciuti grazie alla collusione con ambienti mafiosi e i Banchieri, derubati essi stessi dopo un crack finanziario che è rimasto impunito, senza colpevoli o responsabili. Coloro che tentarono di fermare questo meccanismo ne sono rimasti vittime, morendo ufficialmente per suicidio, per morte naturale, oppure per mano dei terroristi: la storia recente italiana è stata macchiata da atroci delitti che hanno fatto deserto intorno lasciando al potere i corrotti e i criminali.

    Papa Luciani morì dopo solo 33 giorni di pontificato, per aver tentato di riformare lo IOR, vedendolo come un istituto ormai corrotto e diabolico nelle mani della Chiesa, ripugnando l'idea che un'Istituzione religiosa dovesse detenere un così forte potere temporale. Prima di lui, Aldo Moro cercò di fermare i piani atlantici di distruggere il comunismo, per costruire un'Europa fondata sulla conciliazione tra ovest ed est, per porre definitivamente fine ai conflitti e alle collusioni con i Banchieri e oscuri personaggi che si erano macchiati di crimini orribili durante la seconda guerra mondiale. Il messaggio di questi due grandi uomini è caduto purtroppo nel silenzio, perché la disinformazione ha contaminato la loro memoria: non martiri di un sistema corrotto, ma vittime della pazzia o del fato. Fu nominato come nuovo Papa Caroll Woityla proprio perché doveva fungere da base logistica durante la guerra fredda, divenendo Giovanni Paolo II che tuttavia non si è mostrato all'altezza del messaggio di pace di Papa Luciani. Egli rese lo IOR ancora più potente con il furto del Banco Ambrosiano e ha portato a termine l'obiettivo di far crollare il comunismo, decretando così anche la morte di migliaia di serbi.

    La storia dei Balcani, non a caso, rappresenta la prova ancora vivente dei crimini commessi dal Nazismo e dal Vaticano, la sofferenza di questo popolo è stato il prezzo pagato dall'umanità per garantire il benessere di un'altra parte del mondo.

    Quando l'oro del tesoro degli Ustasha fu venduto alla Federal Reserve, nel 1975, Tito riconobbe il popolo musulmano e creò lo stato della Bosnia, in un territorio in cui vivevano più di un milione di serbi, che si erano rifugiati lì perché perseguitati dal regime ustasha. Tito era croato, ma non ne parlava bene la lingua, e nonostante anche la moglie fosse croata, non ha avuto né una pensione né una casa, ed è stato il governo di Belgrado a dare quest'assistenza.

    Tito non è mai stato presente alla commemorazione di Jasenovac, come mai nessuna istituzione europea, perché nel silenzio dei media si è stato cancellato il ricordo, nonostante esista un "giorno della memoria". Dopo la Seconda Guerra mondiale i serbi erano sparsi in tutta l'aerea balcanica, per cui l'idea della Grande Serbia nasce nell'intenzione di unire definitivamente questo popolo costretto a vagare, in un'unica nazione. Allo stesso tempo si era già formato un fronte irredentista croato che rivendicava la sovranità dell'antico stato croato come negli anni della Seconda Guerra mondiale. La situazione era estremamente delicata e richiedeva uno sforzo da parte di quei popoli di convivere in pace per non cadere negli scontri sanguinari: la Jugoslavia socialista era infatti riuscita a stabilire un giusto equilibrio all'interno e a riunire sotto un'unica bandiera gli slavi.

GIOVANNI PAOLO II E MARCINKUS

    La pace di quel popolo però non è stata rispettata, e gli antichi odi della seconda guerra mondiale sono stati alimentati dalla Nato e dal Vaticano stesso per abbattere del tutto il comunismo. La Nato fece un'opera di dissuasione e di disinformazione, creando così i miti dei campi di sterminio dei bosniaci, mentre il Vaticano appoggiò e finanziò la forze croate che volevano impossessarsi di quella parte della Bosnia occupata dai serbi. Hinlica nasce proprio per consentire il trasferimento dei fondi occidentali nell'Europa dell'est, e sostenere la Polonia, la Repubblica Ceca e la Croazia, contro la Serbia, l'Albania il Kosovo. 


   Il Vaticano ha così finanziato l'opera di costruzione mediatica della Madonna di Mudjugorje, apparsa infatti in un luogo ancora insanguinato dagli odi etnici per portare ancora più odio e disprezzo verso il popolo ortodosso: Medjugorje si trova in un territorio della Bosnia-Herzegovina occupata dagli irredentisti croati, tanto che nei negozi di souvenir la valuta locale ed accettata è il kuna croato. Così mentre in una parte della città si pregava, nell'altra l'esercito croato, con i ritratti della madonna intorno ai fucili, uccidevano, deportavano e torturavano le popolazioni della Krajna, di cui oggi vi sono più di 300 mila profughi.

GIOVANNI PAOLO II E FRAJO TUDJMAN

    Hanno così costruito l'immagine di un Papa che ha abbattuto il Comunismo, un uomo di guerra e di pace, per sua stessa ammissione, ma che ha sacrificato in nome di un ruolo politico che non gli competeva la vita di migliaia di persone. Allora bisogna chiedersi perché il Vaticano riuscì in questa grande impresa, evangelizzando la maggior parte del globo, ma non riuscì a riconciliarsi con la Chiesa Ortodossa, non riuscì a varcare i confini della Serbia e della Russia. Pur avendo visitato i Balcani, recandosi nei luoghi di culto più importanti, non ha mai visitato il campo di Jasenovac, negando implicitamente quell'evento, e mettendo così in atto una politica di odio e di rancore. Umiliò in più occasioni il popolo serbo e la religione ortodossa con la deliberata intenzione di mostrare una totale indifferenza verso quel popolo che aveva sofferto, o forse perché mostrando pietà per quelle vittime avrebbe anche riconosciuto la colpevolezza dei gerarchi cattolici che avevano partecipato a quell'opera di conversione coatta. Il Vaticano, nonostante non rappresenta uno stato con potere temporale, fu così il primo a riconoscere l'indipendenza croata il 13 gennaio 1992, due giorni prima della Germania: un'azione diplomatica molto provocatoria che diede luogo ad una guerra civile che ha ucciso migliaia di serbi e Croati. Fu un riconoscimento prematuro ed irresponsabile perché era il frutto del regime di Franjo Tudjman, un generale antisemita estremista e nazionalista, era il risultato della strage della Krajna, era l'eredità della seconda guerra mondiale. Tudjman negò il genocidio in Jasenovac, così come quello degli ebrei, ma Giovanni Paolo II non proferì mai parola su i crimini commessi per realizzare lo Stato della Croazia.

    Inoltre, durante la sua visita del 1998 in Croazia, Papa Giovanni Paolo II rese beato l'Arcivescovo Alojzije Stepinac, padre spirituale degli Ustasha, durante una maestosa cerimonia che lo proclamò martire del regime comunista. Stepinac era il Vicario Supremo delle forze armate degli Ustasha, definì Hitler "un inviato di Dio", era una parte del Parlamento degli Ustasha in Zagreb, accolse il Nazismo e sostenne il regime di Pavelic, partecipò politicamente alle decisioni di conversione forzata dei serbi e alla gestione dei campi di sterminio di Kozara e Jasenovac. A pochi giorni alla fine del conflitto mondiale, gli ustasha fuggirono e le truppe bolsceviche ritrovarono nei monasteri e nei palazzi dei vescovi immense quantità d'oro: per i crimini commessi furono arrestati e imprigionati, e tra questi anche Stepinac.

    Beatificare un criminale che si è macchiato di orrori così terribili significare anche negare uno sterminio compiuto per eliminare una etnia che professava una religione differente, significa concepire e ammettere i conflitti di religione, quelli per cui si combatte e si fa una netta distinzione tra cattolicesimo e islamismo.

STEPINAC E IL NAZISMO

    Il Vaticano non condannò mai l'aggressione della Nato in Kosovo e in Bosnia, come invece era accaduto con la guerra in Iraq, anzi Giovanni Paolo II chiese personalmente l'intervento armato delle nazioni per disarmare l'aggressore, ossia i serbi macellai dei miti di Srebrenica, così come chiese a Draskovic la distruzione delle chiese ortodosse in Kosovo.

    La crociata cattolica contro il Comunismo si è così rivelata una ceca alleanza con il Nazismo, combattendo con le beatificazioni dei carnefici, i finanziamenti ai massacratori e l'umiliazione delle vittime, la cui colpa era di essere di una differente religione o di diverso credo politico.

    Giovanni Paolo II chiese la santificazione di Papa Pio XII, il Papa del Nazismo per antonomasia, come oggi la Chiesa chiede la sua di santificazione.

    Ci sono uomini nel mondo che combattono in silenzio, senza mai fermarsi, prendono le sofferenze della gente e per questo si uniscono alla Etleboro. Con questo messaggio vogliamo dirvi che anche nella Chiesa esistono persone che combattono, e che soffrono, ma purtroppo sono manipolate da una struttura di potere, come quella dello IOR, che non è differente dai gruppi massonici, o dalle multinazionali, non è differente da scientology e nè tantomeno dai partiti, accomunati tutti dal fatto di aver commesso gravi crimini contro l'Umanità.

    La verità innegabile che traiamo da questa storia è proprio la dimostrazione di come una struttura così verticale e piramidale è in grado di manipolare un'intera comunità, che legittima gli atti criminali di coloro che si pongono ai vertici della piramide.

    Quando invece le persone vengono rappresentate da una struttura orizzontale, si crea un ambiente in cui il confronto e la condivisione delle esperienze porta ad analizzare in maniera approfondita un evento: non vi sono né santoni, né guru che fanno da istituzioni. Il sostegno e la partecipazione di molti, hanno fatto sì di creare un dialogo dove non era possibile averlo, e questo ci ha reso più forti e più coscienti di come una struttura di potere possa influire sulle sorti degli Stati.









Fonte: Etleboro.com 



6 aprile 2012

GLI IPOCRITI CONSUMATORI ITALIANI DENUDATI DAI CREDITORI ANONIMI




PREMESSA

Nonostante sembri che non accada nulla di particolarmente grave, poichè le crisi ci sono sempre state e ci saranno (questo dicono gli addotti dal SixTema), in verità la situazione generale è drammatica e si stà vivendo una crisi molto peggiore di quella del 1929 che oggi NON SEMBRA tale così come allora a molti NON SEMBRO' come è stata dipinta successivamente con il senno del poi, con la piccola differenza che oggi la crisi è sistemica e al contrario molto più grave dell'immaginabile, è globale, e non tende affatto a terminare come terminò l'altra. 

E allora tanto per riflettere voglio riproporre uno scritto del 08/2007 che credo rispecchi molto meglio la situazione attuale di quanto non sembrasse  quasi 5 anni fà, RIPORTANDO ALL'ATTENZIONE DI TUTTI come certi GIUSTI AVVERTIMENTI siano sempre e puntualmente arrivati PRIMA che le cose divenissero irreversibili (come giustamente devono essere messi i cartelli di avvertimento, PRIMA DEL BURRONE) ... azzittendo quegli ipocriti Farisei che si sentono terrorizzati dalla realtà tanto da negarne  egoisticamente l'evidenza. Rifletteteci bene sopra e cercate di seguirne con criterio i semplici suggerimenti. Buona lettura.


oooooo000000OOOOOO000000oooooo



Mentre moltissimi “dibattono” su filosofie, politiche e religioni. Su Verità occulte e svelate. Su chi abbia ragione o no. Su verità relative o meno. Mentre miliardi e miliardi di parole vengono consumate mentre tutti criticano tutti.. chi crede e chi non crede, chi parla e non fa nulla, chi fa e non parla, chi non parla e non fa niente.. i poteri dell'aria a cui l'uomo ha ceduto la propria sovranità sul pianeta Terra continuano a portare avanti la loro agenda incuranti e sogghignanti alle nostre “divisioni” fittizie. Facendo perdere tempo prezioso a “menti preziose”, distraendo e confondendo anche coloro che vorrebbero fare cose buone per gli altri.

I progetti intersecati tra tecnologie, politiche, finanza e spiritualità vengono usati per manipolare le menti e le coscienze non solo dei “dormienti” ma purtroppo anche di chi crede di stare dalla parte “sveglia”.

E' sotto gli occhi di tutti.. tutti ne parlano.. ma “nessuno vuole o desidera cambiare veramente” non tanto il sistema globale, ma SE' stesso nel profondo del proprio essere!! E' comodo criticare e chiacchierare seduti su di una comoda sedia, avendo a disposizione cibo e danari.. pensare.. riflettere.. stupire gli altri con conoscenze estreme, ma nel frattempo rimanere fermi.. immobili.. come un semaforo!!

Non parlo di coloro che sinceramente si “spendono” avendo poco a disposizione per aiutare altri su cose di cui rischiano in prima persona, ma dei milioni di persone che illusoriamente spendono il loro tempo e i loro danari per parlare sia su internet che nella vita reale del “nulla assoluto”. Che distruggono anche coloro che nella loro imperfezione “tentano” in qualche modo e con le loro conoscenze attuali di “FARE” azioni in qualche modo positive e amorevoli verso gli altri.

Io stesso a volte mi sento insufficiente nel complesso.. limitato nell'azione.. isolato da altri miei fratelli di latte “non adulterato”.. e tento con tutto me stesso di allargare il mio Amore e le mie azioni positive a quante più persone possibile. Eppure intorno a me persone estranee e contrarie alle mie azioni ed a i miei pensieri mi annullano e mi dileggiano. Così accade anche agli “altri” fratelli in tutto il mondo.. allora riunirsi e incoraggiarsi è “FONDAMENTALE” perchè “due sono meglio di uno” dice la “saggezza dall'alto”.

Eppure l'umanità continua la sua pazzesca corsa verso l'orrido e carnevalesco fine!

E' risaputo che gli “europei” spendono molto più danaro per gadget elettronici (leggi videofonini, console per videogiochi, gadget elettronici e soci) che non per cibo e vestiti. Ma come è possibile se la maggioranza “lamenta” un forte calo del potere di acquisto e difficoltà nell'arrivare a fine mese?

Vuol dire che sono riusciti a manipolare le menti e le coscienze di centinaia di milioni di esseri umani, senza che questi se ne siano resi conto. E se sono riusciti in questa “mirabile” impresa, cosa e “CHI” si può opporre a LORO?

Per chi conosce bene le tecniche del Marketing attualizzate come forma di “persuasione occulta” (cioè non percepibile dalla coscienza) sa che questo non significa solamente il successo di un'impresa commerciale, ma “significa” la modificazione dei comportamenti e dei pensieri di un'intera generazione. E' sconvolgente tutto questo!!

L'europa uscita solo 60 anni fa da una guerra mondiale con popolazioni ridotte allo stremo non avrebbe mai immaginato che le generazioni successive avrebbere speso denaro per il 'NULLA'. Eppure tutto questo è stato cancellato dalla memoria e dall'esperienza collettiva. Sostituito con nuovi concetti ed archetipi anche nelle menti delle vecchie generazioni ormai ammorbidite e supinamente accondiscendenti verso i loro nipoti.

Sì perchè quando un popolo, che rischia di giorno in giorno la fame (quella vera), spende molto spesso a credito per cose che non sono affatto fondamentali alla sopravvivenza significa che ha perso la propria anima, la propria vitalità e come un “drogato” si buca con “tecnologie” che annebbiano la mente per dimenticare le paure e le brutture di un sistema di vita malsano e fasullo. Ma poi il giorno dopo si ritorna alle stesse cose... ed ecco che allora scatta il meccanismo di “dipendenza”, si compra ancora e ancora e ancora e... ci si soddisfa... altrimenti che vita sarebbe senza “...ella”?

Perchè non scrivono sulle confezioni di videofonini, iPod, Ps3 e quant'altro “NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE” o “L'ELETTRONICA UCCIDE IL CERVELLO” oppure LE MICROONDE DANNEGGIANO GRAVEMENTE TE E CHI TI STA INTORNO e infine “LE ONDE ELETTROMAGNETICHE PROVOCANO CANCRO MORTALE ALL'ANIMA DELL'UMANITA'”.

Perchè non si aiuta chi è in difficoltà economiche mentre si spendono centinaia di euro per aquistare l'ultima novità tecnolgica..?? Come.. non si hanno mai soldi per aiutare altri eppure si trovano per queste emerite ed inutili baggianate. Magari comprando tramite il credito al consumo.. indebitandosi solo per “apparire”.

Se solo ogni cittadino versasse un “solo piccolo” euro ci sarebbero a disposizione, quanti siamo in Italia? Vogliamo dire circa 55.000.000 di euro-cittadini.. quanti EURI avremo a disposizione.. SOLO IN UN GIORNO..?! E se lo facessimo tutti i giorni dell'anno.. per aiutarci a vicenda..?! QUANTO FAREBBE..?? Altro che debito pubblico..!! Cosa farebbe il governo vieterebbe per “LEGGE” di aiutarci a vicenda..?

E' sempre e solo colpa dei governi? Quale governo vieta ad un popolo di aiutarsi a vicenda? IO NON L'HO MAI SENTITO... VOI SI'? Forse siamo noi troppo egoisti ed egocentrici..!!

Sò bene quello che state pensando ora.. UTOPIA! Ne siete sicuri o è solo il vostro egoismo che vi spinge a dire questo. Chi ci vieta di farlo ORA!! Solo ed esclusivamente la pigrizia e l'egoismo. Ma se domani una “LEGGE” lo imponesse, allora TUTTI lo farebbero sentendosi BUONI CITTADINI. Alla faccia dell'ipocrisia!!

Eh sì, direbbe qualcuno, ma poi chi gestirebbe questi soldi e come si farebbe a sapere se vanno alle persone giuste, e come si saprebbe se.. e se.. e se.. e non se ne fa nulla. Lo so come è fatto l'essere umano, tante scuse dietro cui nascondersi e pochi fatti reali.
Però nonostante le evidenti “truffe” degli aiuti umanitari nazionali ed internazionali, quando in TV “spronano” a donare con programmi spettacolo inutili.. tutti diventano “FIDUCIOSI” delle Banche e di chi gestisce il loro denaro e nemmeno si preoccupano di sapere che fine hanno fatto quei soldi gestiti dalle istituzioni o fondazioni o associazioni. Complimenti..!!

Così alla fine mentre la maggioranza spende e spande, finanziando con i loro denari, la “madre” di tutti i colpi di stato della "storia" umana.. LA PRESA DI POTERE SULLE VOSTRE COSCIENZE, l'umanità corre incontro ai propri aguzzini pronti a usare i corpi umani come semplici membra che dovranno contenere “altre” coscienze.. “altre” vite... non le vostre.

Molti penseranno che sono solo paranoie, altri si affideranno alla fortuna dell'ultimo momento, altri non vogliono vedere e nascondono la testa nei piaceri virtuali momentanei, altri ancora dicono aspettiamo e vedremo.. STOLTI..!! Voi vi interessate e sapete prevedere il tempo guardando il cielo e.. non sapete “vedere” i segni dei tempi.

Ma siate sereni, non ve ne accorgerete affatto.. tanto avrete l'ultimo videofonino super-tecnologico in tasca, solo che non funzionerà in quel momento.. e nemmeno vi salverà la vita.. peccato!

Ancora non lo avete..?

Correte a comprarlo subito..!!






Lion of Yahuda









(cc v. 3.0) 2007-2018 Some rights reserved: Il presente materiale è copiabile e riproducibile senza alterarne il senso, in tutto o in parte, e citando sempre il Blog e l'autore dell'articolo chiedendone il consenso per email.



3 aprile 2012

LA FINE DEL DENARO CONTANTE



Ecco, questa è la visione ideale del futuro che si attendono miliardi di persone. Fate un profondo respiro ******







E' la morte cerebrale della creatura, degli esseri umani robotici che si muovono e agiscono in sincronia, al ritmo della conformità al SixTema, dando un'occhiataccia a chi non osa far parte del bestiame, perchè usa del denaro contante e non utilizza denaro elettronico che è proprietà di società private parte dell'Elite Illuminata che tiene miliardi di persone per le palle a causa degli elevati interessi sul debito che essa crea tenendo così schiavi gli uomini. Tra l'altro questo è il modo più efficace per tenere le persone soggiogate alle regole dei grandi illuminati essi stessi ministri del "dio mammona luciferino" a cui si inginocchia tutta l'umanità!